Nazionale di pallacanestro della Turchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la voce sulla formazione femminile, vedi Nazionale di pallacanestro femminile della Turchia.
Turchia Turchia
Uniformi di gara
Kit body thinsidesonwhite.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Federazione Federazione cestistica della Turchia
Confederazione FIBA (dal 1936)
Zona FIBA FIBA Europe
Soprannome 12 Dev Adam
Allenatore Turchia Ergin Ataman
Ranking FIBA 13º
Olimpiadi
Partecipazioni 2
Mondiali
Partecipazioni 3
Medaglie Med 2.png 2010
FIBA EuroBasket
Partecipazioni 20
Medaglie Med 2.png 2001

La nazionale di pallacanestro della Turchia (Türkiye Millî Basketbol Takımı) è la squadra che rappresenta questo paese nelle competizioni internazionali di pallacanestro. È gestita dalla Türkiye Basketbol Federasyonu, la federazione turca di pallacanestro, ed è affiliata alla FIBA dal 1936. Ha vinto due argenti in competizioni internazionali, uno ai mondiali del 2010 ed uno agli europei del 2001. La nazionale è soprannominata "12 Dev Adam", che in turco vuol dire "12 giganti".
Attualmente l'allenatore è Orhun Ene.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La nazionale argento ai mondiali del 2010.

Pur se rappresenta uno Stato con territorio in entrambi i continenti di Europa ed Asia, la nazionale della mezzaluna, a partire dal 1936, anno della sua affiliazione alla FIBA, è sempre appartenuta alla sezione della FIBA Europe. La pallacanestro pur essendo uno sport popolare in Turchia non ha raggiunto grandi risultati fino alla fine degli anni novanta quando l' Efes Pilsen ha vinto la coppa Korac. La crescita costante ha portato anche la nazionale ad affermarsi come una delle migliori squadre europee e diversi giocatori sono approdati nella NBA. Ha raggiunto il suo miglior risultato conquistando la medaglia d'argento nei Mondiali 2010 ospitati nella sua nazione, in cui ha vinto tutte le partite fino alla finale persa per 81-64 contro i fortissimi Stati Uniti. Sempre in casa nel 2001 aveva conquistato un argento ai campionati europei.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V P
1950 Argentina Argentina Non qualificati - -
1954 Brasile Brasile Non qualificati - -
1959 Cile Cile Non qualificati - -
1963 Brasile Brasile Non qualificati - -
1967 Uruguay Uruguay Non qualificati - -
1970 Jugoslavia Jugoslavia Non qualificati - -
1974 Porto Rico Porto Rico Non qualificati - -
1978 Filippine Filippine Non qualificati - -
1982 Colombia Colombia Non qualificati - -
1986 Spagna Spagna Non qualificati - -
1990 Argentina Argentina Non qualificati - -
1994 Canada Canada Non qualificati - -
1998 Grecia Grecia Non qualificati - -
2002 Stati Uniti Stati Uniti Nono posto 4 4
2006 Giappone Giappone Sesto posto 6 3
2010 Turchia Turchia Secondo posto Argento 8 1

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V P
1936 Germania Berlino Ventunesimo posto 0 2
1948 Regno Unito Londra Non qualificati - -
1952 Finlandia Helsinki Ventiduesimo posto 0 3
1956 Australia Melbourne Non qualificati - -
1960 Italia Roma Non qualificati - -
1964 Giappone Tokyo Non qualificati - -
1968 Messico Città del Messico Non qualificati - -
1972 Germania Ovest Monaco di Baviera Non qualificati - -
1976 Canada Montréal Non qualificati - -
1980 URSS Mosca Non qualificati - -
1984 Stati Uniti Los Angeles Non qualificati - -
1988 Corea del Sud Seul Non qualificati - -
1992 Spagna Barcellona Non qualificati - -
1996 Stati Uniti Atlanta Non qualificati - -
2000 Australia Sydney Non qualificati - -
2004 Grecia Atene Non qualificati - -
2008 Cina Pechino Non qualificati - -

Campionati europei[modifica | modifica sorgente]

Anno Luogo Piazzamento V P
1935 Svizzera Svizzera Non partecipanti - -
1937 Lettonia Lettonia Non partecipanti - -
1939 Lituania Lituania Non partecipanti - -
1946 Svizzera Svizzera Non partecipanti - -
1947 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Non partecipanti - -
1949 Egitto Egitto Quarto posto 3 3
1951 Francia Francia Sesto posto 6 3
1953 URSS URSS Non qualificati - -
1955 Ungheria Ungheria Undicesimo posto 5 4
1957 Bulgaria Bulgaria Nono posto 8 2
1959 Turchia Turchia Dodicesimo posto 3 4
1961 Jugoslavia Jugoslavia Decimo posto 3 5
1963 Polonia Polonia Quindicesimo posto 1 8
1965 URSS URSS Non qualificati - -
1967 Finlandia Finlandia Non qualificati - -
1969 Italia Italia Non qualificati - -
1971 bandiera Germania Ovest Dodicesimo posto 1 6
1973 Spagna Spagna Ottavo posto 2 5
1975 Jugoslavia Jugoslavia Nono posto 3 4
1977 Belgio Belgio Non qualificati - -
1979 Italia Italia Non qualificati - -
1981 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Undicesimo posto 1 7
1983 Francia Francia Non qualificati - -
1985 bandiera Germania Ovest Non qualificati - -
1987 Grecia Grecia Non qualificati - -
1989 Jugoslavia Jugoslavia Non qualificati - -
1991 Italia Italia Non qualificati - -
1993 Germania Germania Undicesimo posto 2 4
1995 Grecia Grecia Tredicesimo posto 1 7
1997 Spagna Spagna Ottavo posto 3 6
1999 Francia Francia Ottavo posto 4 5
2001 Turchia Turchia Secondo posto Argento 4 2
2003 Svezia Svezia Dodicesimo posto 2 2
2005 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Nono posto 1 3
2007 Spagna Spagna Undicesimo posto 1 5
2009 Polonia Polonia Ottavo posto 5 4
2011 Lituania Lituania Undicesimo posto 3 5

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Nazionali giovanili[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]