Nazionale di pallacanestro della Russia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la Nazionale femminile, vedi Nazionale di pallacanestro femminile della Russia.
Russia Russia
Uniformi di gara
Kit body thinsidesonwhite.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body whiteshoulders.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Federazione Federazione cestistica della Russia
Confederazione FIBA (dal 1947 (come Unione Sovietica)
1993 (come Russia))
Zona FIBA FIBA Europe
Allenatore Russia Vasilij Karasev
Ranking FIBA 15º
Olimpiadi
Partecipazioni 3
Medaglie Bronze medal.svg 1
Mondiali
Partecipazioni 4
Medaglie Silver medal world centered-2.svg 2
FIBA EuroBasket
Partecipazioni 11
Medaglie Gold medal europe.svg 1
Silver medal europe.svg 1
Bronze medal europe.svg 2

La nazionale di pallacanestro della Russia (Мужская сборная России по баскетболу), selezione dei migliori giocatori di pallacanestro di nazionalità russa, è la squadra che rappresenta la Russia nelle competizioni internazionali di basket, ed è gestita dalla Federazione cestistica della Russia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale Unione Sovietica (1946-1991)[modifica | modifica wikitesto]

Nel periodo compreso fra il 1946 e il 1991, la nazionale russa ha fatto parte della ex "Armata Rossa".

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Nazionale di pallacanestro dell'Unione Sovietica.

Squadra Unificata (1992)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 è stata inclusa nella CSI, sotto le cui insegne ha partecipato alla Olimpiade di Barcellona.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Squadra Unificata.

Nazionale russa (dal 1993)[modifica | modifica wikitesto]

Rappresentando uno Stato con un territorio diviso fra i continenti di Europa ed Asia, ma che per usi e tradizioni è più europeo che asiatico, il team russo ha sempre appartenuto, sin dalla sua affiliazione alla sezione di FIBA Europe.

La selezione russa, considerata assieme a quella della Lituania erede della vecchia nazionale sovietica, ha risentito in positivo, negli anni '90, dello scioglimento della vecchia "Armata Rossa", conquistando due argenti mondiali e un argento europeo.

Con l'abbandono delle vecchie generazioni, ha conosciuto un vero e proprio crollo tecnico che ha contribuito a tenerla lontana per qualche anno dalle massime competizioni internazionali, mentre dall'altro lato, le canotte verdi della Lituania hanno conosciuto una vera e propria esplosione, dimostrando, se mai ce ne fosse stato bisogno, l'importanza della cosiddetta "anima lituana" nei successi della vecchia URSS.

Si è ripresa alle soglie del terzo millennio, tornando a qualificarsi per le Olimpiadi, e vincendo il Campionato Europeo 2007, che a tutt'oggi rappresenta l'unica vera affermazione in campo internazionale. Nel Eurobasket 2009 la Nazionale russa termina settima, a causa dell'assenza dei suoi due giocatori migliori: Andrej Kirilenko e Jon Robert Holden, mentre si rifà nell'edizione seguente, dove vince la medaglia di bronzo.

Nell'edizione del 2013 a causa della mancanza di campioni come Andrej Kirilenko, Viktor Chrjapa, Timofej Mozgov e Andrej Voroncevič chiude al 21º posto, il peggior risultato di sempre.

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Per tutte le manifestazioni:

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

EuroBasket[modifica | modifica wikitesto]

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Nazionale maschile di pallacanestro russa alle Olimpiadi Basketball.png
Russia Nazionale maschile di pallacanestro russa ai Mondiali Basketball.png
Russia Nazionale maschile di pallacanestro russa agli Europei Basketball.png

Nazionali giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]