Nazionale di pallanuoto maschile della Turchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Turchia Turchia
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Federazione Türkiye Sutopu Federasyonu
Confederazione LEN, FINA
Selezionatore Turchia Sinan Turunç
Europei
Partecipazioni 4 (esordio: 1966)
Miglior risultato 10º posto: 2010

La nazionale di pallanuoto maschile della Turchia è la rappresentativa turca nelle competizioni internazionali di pallanuoto. È stata fondata negli anni trenta ed è controllata dalla Türkiye Sutopu Federasyonu.
Non ha mai ottenuto risultati di prestigio. La sua unica vittoria è stata quella ottenuta nell'Europeo B disputato a Lugano nel 2009.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Europei

Edizione Piazzamento G V P S
Ungheria Budapest 1926 Non partecipante - - - -
Italia Bologna 1927 Non partecipante - - - -
Francia Parigi 1931 Non partecipante - - - -
Germania Magdeburgo 1934 Non partecipante - - - -
Regno Unito Londra 1938 Non partecipante - - - -
Monaco Montecarlo 1947 Non partecipante - - - -
Austria Vienna 1950 Non partecipante - - - -
Italia Torino 1954 Non partecipante - - - -
Ungheria Budapest 1958 Non partecipante - - - -
Germania Est Lipsia 1962 Non partecipante - - - -
Paesi Bassi Utrecht 1966 16º posto 7 0 1 7
Spagna Barcellona 1970 Non qualificata - - - -
Austria Vienna 1974 Non qualificata - - - -
Svezia Jönköping 1977 Non qualificata - - - -
Jugoslavia Spalato 1981 Non qualificata - - - -
Edizione Piazzamento G V P S
Italia Roma 1983 Non qualificata - - - -
Bulgaria Sofia 1985 Non qualificata - - - -
Francia Strasburgo 1987 (B) 8º posto 4 2 0 2
Germania Ovest Bonn 1989 Non qualificata - - - -
Grecia Atene 1991 15º posto 6 1 0 5
Regno Unito Sheffield 1993 Non qualificata - - - -
Austria Vienna 1995 Non qualificata - - - -
Spagna Siviglia 1997 Non qualificata - - - -
Italia Firenze 1999 Non qualificata - - - -
Ungheria Budapest 2001 Non qualificata - - - -
Slovenia Kranj 2003 Non qualificata - - - -
Serbia Belgrado 2006 Non qualificata - - - -
Spagna Málaga 2008 Non qualificata - - - -
Croazia Zagabria 2010 10º posto 7 1 0 6
Paesi Bassi Eindhoven 2012 12º posto 7 0 0 7


Europeo B

Edizione Piazzamento G V P S
Svezia Stoccolma 2002 4º posto 6 4 0 2
Turchia Istanbul 2004 4º posto 7 5 0 2
Regno Unito Manchester 2007 8º posto 7 3 1 3
Svizzera Lugano 2009 1º posto 8 7 0 1


World League

Edizione Piazzamento G V P S
Grecia Patrasso 2002 Non partecipante - - - -
Stati Uniti New York 2003 Non partecipante - - - -
Stati Uniti Long Beach 2004 Non partecipante - - - -
Serbia e Montenegro Belgrado 2005 Non partecipante - - - -
Grecia Atene 2006 Non partecipante - - - -
Germania Berlino 2007 Non partecipante - - - -
Edizione Piazzamento G V P S
Italia Genova 2008 Non partecipante - - - -
Montenegro Podgorica 2009 Non partecipante - - - -
Serbia Niš 2010 Turno di qualificazione 6 0 0 6
Italia Firenze 2011 Turno di qualificazione 6 0 0 6
Kazakistan Almaty 2012 Turno di qualificazione 6 0 0 6
Russia Čeljabinsk 2013 Turno di qualificazione 6 0 0 6


Giochi del Mediterraneo

Edizione Piazzamento G V P S
Marocco Casablanca 1983
Siria Latakia 1987
Grecia Atene 1991
Francia Linguadoca-Rossiglione 1993
Italia Bari 1997
Tunisia Tunisi 2001 Non partecipante - - - -
Spagna Almeria 2005 8º posto 5 0 1 4
Italia Pescara 2009 8º posto 5 0 0 5


Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Atilla Sezer, Can Gözüsulu, Deniz Tolga Balta, Oytun Akman, Berk Günkut, Emre Coşkun, Serdar Hakyemez, Alican Çağatay, Yiğithan Hantal, Anıl Sönmez, Halil Beşkardeşler, Can Güven, Tarkan Güveli. C.T.: Sinan Turunç[1].
Atilla Sezer, Deniz Tolga Balta, Berk Bıyık, Oytun Akman, Berk Günkut, Emre Coşkun, Yiğithan Hantal, Arda İnan Akyar, Yağız Atakan Gedik, Utkun Eren Tuncer, Alican Yılmaz, Alican Çağatay, Emirhan Yenigün. CT: Sinan Turunç[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Omegatiming.com, 2010 European Water Polo Championships - Team roster: Turkey. URL consultato in data 19 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Omegatiming.com, 2012 European Water Polo Championships - Team roster: Turkey. URL consultato in data 19 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]