Miloš Vujanić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miloš Vujanić
Dati biografici
Nome Miloš Vujanić
Милош Вујанић
Nazionalità bandiera Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Serbia Serbia
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Squadre di club
1998-2001 Stella Rossa Stella Rossa
2001-2003 Partizan Partizan
2003-2005 Fortitudo Bologna Fortitudo Bologna 65
2005 Barcellona Barcellona 5
2006-2007 Panathinaikos Panathinaikos
2007-2008 Dinamo Mosca Dinamo Mosca
2008-2009 Efes Pilsen Efes Pilsen 23
2009-2010 Murcia Murcia 34
2010-2011 Panionios Paniónios
Nazionale
2000
2002-2003
2003-2004
Jugoslavia Jugoslavia U-20
Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Carriera da allenatore
2012-2013 Partizan Partizan (vice)
Palmarès
Jugoslavia Jugoslavia
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Indianapolis 2002
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Miloš Vujanić, in serbo Милош Вујанић? (Loznica, 13 novembre 1980), è un ex cestista e allenatore di pallacanestro serbo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo campionati straordinari al Partizan Belgrado viene acquistato nel 2003 dalla Fortitudo Bologna. Subito al primo anno riesce a incidere e il coach Jasmin Repeša gli affida il ruolo di playmaker titolare, ruolo che Vujanić interpreta benissimo, contribuendo a raggiungere la finale di campionato e di quella di Eurolega, entrambe perse dalla Fortitudo. L'anno dopo Vujanić gioca ancora per la Fortitudo, ed è un altro anno splendido per lui e per la sua squadra, che raggiunge ancora una volta i play-off. Tuttavia, dopo i quarti di finale contro Roseto in cui Vujanić trascina la squadra alla vittoria per 3 partite a 0, il giocatore serbo deve saltare per infortunio sia le semifinali contro la Virtus Roma che la finale vinta dalla Fortitudo contro l'Olimpia Milano. Nonostante l'infortunio Vujanić segue sempre i compagni sostenendoli fino alla vittoria del campionato. La stagione seguente passa al Barcellona per poi andare alla corte di Obradović al Panathinaikos, con cui vince anche l'Eurolega nel 2007.

Nel corso della stagione 2007-08 continua il suo periodo di peregrinazioni in giro per l'Europa trasferendosi alla Dinamo Mosca in cerca di maggiore spazio; resta solo un anno in Russia: nel 2008 passa all'Efes Pilsen Istanbul, mentre la stagione successiva entra a far parte del roster del Murcia.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Squadra[modifica | modifica sorgente]

Partizan Belgrado: 2001-2002, 2002-2003
Fortitudo Bologna: 2004-2005
Efes Pilsen: 2008-2009
Partizan Belgrado: 2002
Panathinaikos: 2007
Panathinaikos: 2006-2007

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Partizan Belgrado: 2002-2003
Fortitudo Bologna: 2003-2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]