Košarkaški klub Crvena zvezda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Košarkaški klub Crvena zvezda
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Detentore della Coppa di Serbia
Logo czvezda.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body whitestripes.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinredsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Rosso diagonale con stella Rossa.png Bianco e rosso
Dati societari
Città Belgrado
Paese Serbia Serbia
Confederazione FIBA Europe
Federazione KSS
Campionato Košarkaška liga Srbije
Fondazione 1945
Denominazione KK Crvena zvezda
(1945-presente)
Presidente Serbia Nebojša Čović
Allenatore Montenegro Dejan Radonjić
Palazzetto Pionir Hall e
Beogradska Arena
(8.150 e 23.000 posti)
Sito web www.kk-crvenazvezda.net/
Palmarès
Titoli nazionali 12 YUBA Liga
3 Košarkaška liga Srbije
Coppe nazionali 3 Coppa di Jugoslavia
4 Coppa di Serbia
Coppe europee 1 Coppa delle Coppe

Il Košarkaški klub Crvena zvezda o K.K. Crvena zvezda (srb. Club cestistico Stella rossa) è la sezione cestistica del Gruppo sportivo Stella rossa di Belgrado, in Serbia, ed è noto in italiano come Stella Rossa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dopo anni di tentativi di FMP per l'integrazione con KK Crvena zvezda, è finalmente giunto ad un accordo su 12 avgusta 2011. anno. FMP ha preso nome e il simbolo della stella, e un paio di giocatori, dal momento che la fusione non era possibile, come la vecchia Stella Rossa in 5 anni non si consolida. Presidente del nuovo club è stato eletto Nebojsa Covic. [1] [2] Agile presidente ha subito importanti iniziative per consolidare il club. Il più grande guadagno è venuto prima, e che è un trofeo allenatore Svetislav Pesic, che ha detto di voler avviare un business più di tre anni fa. [3] Secondo l'accordo tutti i possibili trofei vinti dalla Stella Rossa Belgrado saranno aggiunti al vecchio Stella Rossa, che, dopo 5 anni in su, dove Stella Rossa Belgrado in forma. Gestione KK Crvena Zvezda definire i dettagli del contratto di sponsorizzazione con una società rispettabile per la produzione di acqua di sorgente - "Diva". Ai sensi di tale accordo, la squadra in futuro si chiamerà ufficialmente KK Crvena Zvezda - Diva, un accordo dovrebbe essere annunciato nei primi giorni del 2012.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionali[modifica | modifica sorgente]

1946, 1947, 1948, 1949, 1950, 1951, 1952, 1953, 1954, 1955, 1968-1969, 1971-1972
1992-1993, 1993-1994, 1997-1998
1971, 1973, 1975
2004, 2006
2013, 2014

Internazionali[modifica | modifica sorgente]

1973-1974

Finali disputate[modifica | modifica sorgente]

1972 vs. Olimpia Milano
1975 vs. Spartak Leningrado
1984 vs. Pau Orthez
1998 vs. Scaligera Basket Verona
2013 vs. Partizan Belgrado

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Stelle della Stella Rossa[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Cestisti del K.K. Crvena zvezda.

Roster 2012-2013[modifica | modifica sorgente]

aggiornata al 10 novembre 2012

  Naz.   Ruolo Nome Anno Alt. Peso  
5 Serbia P Aleksandăr Cvetković 1993 183 82
6 Stati Uniti C Elton Brown 1983 206 114
7 Serbia AG Bojan Subotić 1990 206 107
8 Serbia G Igor Rakočević 1978 191 83 Captain sports.svg
9 Serbia AG Luka Mitrović 1993 204 101
10 Serbia G Branko Lazić 1989 195 91
12 Serbia AP Marko Simonović 1986 202 97
13 Serbia AC Milan Milovanović 1991 205 104
14 Serbia AC Boris Savović 1987 206 98
15 Serbia C Raško Katić 1980 208 110
16 Serbia AP Ivan Smiljanić 1989 198
18 Serbia G Vuk Radivojević 1983 197 88
20 Stati Uniti G DeMarcus Nelson 1985 193 91
21 Stati Uniti AP Mike Scott 1986 203 86
35 Serbia GA Andreja Milutinović 1990 199 94

Nella lunga tradizione della Stella Rossa, è stato istituito il titolo di Stella della Stella Rossa (Zvezdina zvezda) per quei giocatori che hanno onorato la storia del club, e che con il loro gioco e talento hanno reso famosa la squadra in tutto il mondo. In totale, sono solo otto i giocatori che ufficialmente hanno ricevuto tale onorificenza:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]