Coppa delle Coppe 1967-1968 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa delle Coppe 1967-1968
Competizione Coppa delle Coppe
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione II
Organizzatore FIBA Europe
Date 23 novembre 1967 - 4 aprile 1968
Partecipanti 22
Risultati
Vincitore AEK Atene
(1º titolo)
Secondo Slavia Praga
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1966-1967 1968-1969 Right arrow.svg

La Coppa delle Coppe 1967-1968 di pallacanestro maschile è stata la seconda edizione organizzata dalla FIBA Europe. Vi erano ammesse tutte le squadre europee vincitrici della coppa nazionale[1].

Non essendo ancora iniziata la Coppa Italia, la FIP presentò come rappresentativa locale l'Ignis Varese, seconda classificata nel campionato 1966-67 e campione in carica della Coppa delle Coppe, e l'All'Onestà Milano, terza nel campionato precedente.

La finale si disputò allo Stadio Panatinaiko di Atene il 4 aprile 1968 tra l'AEK Atene (che aveva eliminato l'Ignis in semifinale) e lo Slavia Praga. Alla partita erano presenti 80.000 spettatori: è un record tuttora ineguagliato nella pallacanestro. L'incontro fu vinto dalla squadra greca per 89-82[2].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Landlust Amsterdam Paesi Bassi 130 - 147 Francia ASVEL Lyon-Villeurbanne 69-70 61-77
Académica de Coimbra Portogallo 126 - 183 Spagna KAS Vitoria 61-68 65-115
Etzella Ettelbruck Lussemburgo 133 - 201 Austria Union Firestone Ehgartner 69-101 64-100
Vorwärts Leipzig Germania Est 138 - 136 Finlandia Tapion Honka 73-57 65-79
Fribourg Olympic Svizzera 122 - 185 Polonia Wisła Cracovia 61-104 61-81
Solna IF Svezia 120 - 140 Germania VfL Osnabrück 60-55 60-85
All'Onestà Milano Italia 152 - 158 Romania Dinamo Bucarest 73-64 79-94

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Fenerbahçe Turchia 116 - 125 Francia ASVEL Lyon-Villeurbanne 68-61 48-64
KAS Vitoria Spagna 147 - 157 Grecia AEK Atene 82-72 65-85
Hapoel Tel Aviv Israele 122 - 134 Belgio Royal IV 56-51 66-83
Union Firestone Ehgartner Austria 133 - 173 Bulgaria Spartak-Levski Sofia 69-71 64-102
Vorwärts Leipzig Germania Est 142 - 131 Polonia Wisła Cracovia 70-63 72-68
VfL Osnabrück Germania 128 - 178 Cecoslovacchia Slavia Praga 77-88 51-90
Dinamo Bucarest Romania 144 - 221 Jugoslavia AŠK Olimpija Lubiana 100-84 60-87

Ignis Varese qualificata automaticamente ai quarti.

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
ASVEL Lyon-Villeurbanne Francia 139 - 143 Italia Ignis Varese 88-73 51-70
AEK Atene Grecia 150 - 108 Belgio Royal IV 76-54 74-54
Spartak-Levski Sofia Bulgaria 140 - 156 Germania Est Vorwärts Leipzig 82-81 58-75
Slavia Praga Cecoslovacchia 165 - 146 Jugoslavia AŠK Olimpija Lubiana 95-64 70-82

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2 Andata Ritorno
Ignis Varese Italia 130 - 132 Grecia AEK Atene 78-60 52-72
Vorwärts Leipzig Germania Est 133 - 156 Cecoslovacchia Slavia Praga 57-58 76-98

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Team #1 Agg. Team #2
AEK Atene Grecia 89 - 82 Cecoslovacchia Slavia Praga


Coppa delle Coppe 1967-1968

600px Giallo con aquila bicefala nera.svg

AEK Atene
1º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

N. Naz.   Ruolo Sportivo   Alt.  
5 Grecia   A Petros Petrakis      
6 Grecia   C Giorgos Trontzos      
7 Grecia   P Giorgos Moschos      
8 Grecia   P Christos Zoupas      
9 Grecia   A Andreas Dimitriadis      
10 Grecia   A Giorgos Amerikanos      
11 Grecia   A Nikos Nesiadis      
12 Grecia   A Eas Larentzakis      
13 Grecia   C Stelios Vasiliadis      
14 Grecia   P Laki Tsavas      
15 Grecia   A Antonis Christeas      
  Grecia   All. Nikos Mīlas      

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del basket '90. Modena, Panini, 1989.
  2. ^ Guinness World Records 2002. Milano, Mondadori, 2001. ISBN 88-04-49721-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]