Euroleague Basketball 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Euroleague Basketball 2013-2014
Logo della competizione
Competizione Euroleague Basketball
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione 14ª
Organizzatore ULEB
Date dal 1º ottobre 2013
al 18 maggio 2014
Partecipanti 24 (31 alle qualificazioni)
Sito Web www.euroleague.net
Risultati
Vincitore Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv
(6º titolo)
Secondo Real Madrid Real Madrid
Terzo Barcellona Barcellona
Quarto CSKA Mosca CSKA Mosca
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

L'Eurolega di pallacanestro 2013-2014 (chiamata Turkish Airlines Euroleague per motivi di sponsorizzazione) è la quattordicesima edizione del massimo campionato tra club europei organizzato dall'ULEB. La final four si è disputata dal 16 al 18 maggio 2014 al Mediolanum Forum di Assago.

Cambiamenti al formato[modifica | modifica wikitesto]

Da questa stagione le squadre eliminate dopo la stagione regolare prenderanno parte all'Eurocup.

Assegnazione delle licenze[modifica | modifica wikitesto]

Licenza A[modifica | modifica wikitesto]

# Squadra Punti
1. Spagna Barcellona Barcellona 144
2. Grecia Olympiacos Olympiacos 138
3. Grecia Panathinaikos Panathinaikos 136
4. Spagna Real Madrid Real Madrid 128
5. Israele Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv 128
6. Russia CSKA Mosca CSKA Mosca 119
7. Italia Mens Sana Siena Mens Sana Siena 118
   
# Squadra Punti
8. Turchia Anadolu Efes Anadolu Efes 98
9. Spagna Saski Baskonia Saski Baskonia 94
10. Spagna Málaga Málaga 87
11. Turchia Fenerbahçe Ülker Fenerbahçe Ülker 87
12. Lituania Žalgiris Kaunas Žalgiris Kaunas 86
13. Italia Olimpia Milano Olimpia Milano 52
14. Polonia Prokom Gdynia Prokom Gdynia 35
  • La licenza A del Prokom Gdynia, ultimo nella classifica dei club che la possiedono è stata revocata e sostituita con una wild card.

Licenza B[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
     Licenza A
     Licenza B
     Wild card
     Torneo di qualificazione
Paese Pos. Squadra
1. Spagna Spagna Real Madrid Real Madrid
2. Russia Russia CSKA Mosca CSKA Mosca
3. Italia Italia Mens Sana Siena Mens Sana Siena
4. Turchia Turchia Galatasaray Galatasaray
5. Lituania Lituania Žalgiris Kaunas Žalgiris Kaunas
6. Grecia Grecia Panathinaikos Panathinaikos
7. Francia Francia Nanterre Nanterre
8. Germania Germania Brose Bamberg Brose Bamberg
9. Europa Lega Adriatica Partizan Partizan
10. Polonia Polonia Basket Zielona Góra Zielona Góra
11. Europa Lega Adriatica Stella Rossa Stella Rossa
12. Spagna Spagna Barcellona Barcellona
13. Russia Russia Lokomotiv Kuban Lokomotiv Kuban
14. Italia Italia Virtus Roma Virtus Roma R
   
Paese Pos. Squadra
15. Turchia Turchia Bandırma Banvit Bandırma Banvit
16. Lituania Lituania Lietuvos rytas Lietuvos rytas
17. Grecia Grecia Olympiacos Olympiacos
18. Francia Francia Strasburgo Strasburgo WC
19. Germania Germania EWE Oldenburg EWE Oldenburg
20. Europa Lega Adriatica Igokea Partizan Igokea R
21. Belgio Belgio Ostenda Ostenda
22. Rep. Ceca R. Ceca ČEZ Nymburk ČEZ Nymburk
23. Ucraina Ucraina Budivelnyk Kiev Budivelnyk Kiev WC
24. Israele Israele Maccabi Haifa Maccabi Haifa R
25. Bulgaria Bulgaria Academic Sofia Academic Sofia R
26. Paesi Bassi Paesi Bassi ZZ Leiden ZZ Leiden R
27. Lettonia Lettonia VEF Rīga VEF Rīga
28. Polonia Polonia Turów Zgorzelec Turów Zgorzelec

Licenza C e wild card[modifica | modifica wikitesto]

Tre wild card sono state assegnate per questa stagione, una convertita dalla licenza C dopo che il detentore Lokomotiv Kuban vincitore dell'Eurocup 2012-2013 ha ottenuto la licenza B, una per la revoca della licenza A al Prokom Gdynia e una per la rinuncia alla partecipazione della Virtus Roma.

Wild card per il torneo di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Paese (Lega) Squadre SquadraTipo di licenza (posizione nel campionato nazionale 2012–13)
Spagna Spagna (ACB) 4 Real Madrid A (1) Barcelona Regal A (2) Laboral Kutxa A (5) Unicaja Málaga A (9)
Turchia Turchia (TBL) 3 Galatasaray B (1) Anadolu Efes A (3) Fenerbahçe Ülker A (5)
Francia Francia (Pro A) 2 Nanterre B (1) Strasburgo WC (2)
Germania Germania (BBL) 2 Brose Baskets B (1) Bayern Monaco WC (4)
Grecia Grecia (A1) 2 Panathinaikos A (1) Olympiacos A (2)
Italia Italia (Lega A) 2 Montepaschi Siena A (1) Emporio Armani Milano A (6)
Russia Russia (PBL e VTB) 2 CSKA Mosca A (1) Lokomotiv Kuban B (2)
Serbia Serbia (ABA) 2 Partizan B (1) Stella Rossa B (2)
Lituania Lituania (LKL) 1 Žalgiris Kaunas A (1) Lietuvos Rytas TQ (2)
Israele Israele (LhA) 1 Maccabi Tel Aviv A (2)
Polonia Polonia (PLK) 1 Stelmet Zielona Góra B (1)
Ucraina Ucraina (USL) 1 Budivelnyk WC (1)

Sorteggio[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio per i gruppi della stagione regolare si è svolto il 4 luglio 2013 a Barcellona. Le squadre erano state suddivise in sei urne secondo l'ordine della classifica ULEB. La squadra proveniente dal turno preliminare è stata inserita nella sesta urna.

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4 Urna 5 Urna 6

Spagna Barcellona
Grecia Olympiacos
Grecia Panathinaikos
Spagna Real Madrid

Israele Maccabi Tel Aviv
Russia CSKA Mosca
Italia Montepaschi Siena
Turchia Anadolu Efes

Spagna Caja Laboral
Spagna Unicaja Málaga
Turchia Fenerbahçe Ülker
Lituania Žalgiris Kaunas

Turchia Galatasaray
Russia Lokomotiv Kuban
Ucraina Budivelnyk
Germania Brose Baskets

Italia EA7 Milano
Serbia Partizan Belgrado
Polonia Zielona Góra
Serbia Stella Rossa

Germania Bayern Monaco
Francia Strasburgo
Francia Nanterre
TQ

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Euroleague Basketball 2013-2014 - Turno preliminare.

Il sorteggio per il tabellone del turno preliminare si è svolto anch'esso il 4 luglio 2013. Le otto squadre sono state suddivise in quattro fasce, le due che hanno ricevuto la wild card sono state inserite in prima fascia, le altre sono state ordinate secondo la classifica ULEB.

Urna 1 Urna 2 Urna 3 Urna 4

Russia Chimki
Italia Varese

Lituania Lietuvos Rytas
Rep. Ceca ČEZ Nymburk

Turchia Banvit
Lettonia VEF Riga

Belgio Ostenda
Germania EWE Oldenburg

Il torneo di qualificazione si è giocato dal 1° al 4 ottobre 2013 a Vilnius.

  Quarti di finale Semifinale Finale
                           
  1  Italia Varese 74  
4  Germania EWE Oldenburg 79  
  4  Germania EWE Oldenburg 87  
  2  Lituania Lietuvos Rytas 99  
2  Lituania Lietuvos Rytas 80
  3  Lettonia VEF Riga 71  
    2  Lituania Lietuvos Rytas 75
  4  Belgio Telenet Ostenda 66
  2  Rep. Ceca ČEZ Nymburk 78  
3  Turchia Banvit 87  
  3  Turchia Banvit 80
  4  Belgio Telenet Ostenda 82  
1  Russia Chimki 79
  4  Belgio Telenet Ostenda 90  


Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Euroleague Basketball 2013-2014 - Regular season.

La regular season è iniziata il 16 ottobre e si è conclusa il 20 dicembre 2013. Le prime quattro classificate di ciascun gruppo si sono qualificate per la Top 16. Le 8 squadre eliminate sono state retrocesse nella Last 32 di ULEB Eurocup.

Legenda
Qualificata alla Top 16
Eliminata

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Turchia Fenerbahçe Ülker 16 10 8 2 849 749 +100
2. Russia CSKA Mosca 14 10 7 3 732 676 +56
3. Spagna Barcellona 14 10 7 3 786 729 +57
4. Serbia Partizan NIS Belgrado 6 10 3 7 668 715 -47
5. Francia Nanterre 6 10 3 7 682 753 -71
6. Ucraina Budivelnyk Kiev 4 10 2 8 737 832 -95

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Spagna Real Madrid 20 10 10 0 889 652 +237
2. Italia EA7 Emporio Armani Milano 10 10 5 5 742 772 -30
3. Lituania Žalgiris Kaunas 10 10 5 5 743 768 -25
4. Turchia Anadolu Efes Istanbul 8 10 4 6 741 767 -26
5. Germania Brose Baskets 6 10 3 7 756 829 -73
6. Francia Strasburgo 6 10 3 7 705 808 -103

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Grecia Olympiacos Pireo 20 10 10 0 812 734 +78
2. Turchia Galatasaray Liv Hospital 12 10 6 4 700 725 -25
3. Spagna Unicaja Málaga 10 10 5 5 756 712 +44
4. Germania Bayern Monaco 8 10 4 6 818 791 +27
5. Italia Montepaschi Siena 6 10 3 7 674 706 -32
6. Polonia Stelmet Zielona Góra 4 10 2 8 707 799 -92

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Israele Maccabi Electra Tel Aviv 16 10 8 2 764 711 +53
2. Spagna Laboral Kutxa Vitoria 12 10 6 4 767 754 +13
3. Russia Lokomotiv Kuban' Krasnodar 12 10 6 4 740 729 +11
4. Grecia Panathinaikos Atene 10 10 5 5 768 736 +32
5. Serbia Stella Rossa Belgrado 8 10 4 6 804 779 +25
6. Lituania Lietuvos Rytas Vilnius 2 10 1 9 686 820 -134

Top 16[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Euroleague Basketball 2013-2014 - Top 16.

La Top 16 si è disputata dal 2 gennaio all'11 aprile 2014. Le 16 squadre qualificate sono state divise in due gironi di 8 in base alle posizioni conseguite nella Regular Season (senza sorteggio). Si sono affrontate secondo il classico formato Round-robin con gare di andata e ritorno per un totale di 14 giornate. Le prime quattro classificate di ogni girone hanno ottenuto la qualificazione ai Play off.

Legenda
Qualificata ai Play-off
Eliminata

Gruppo E[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Spagna Barcellona 24 14 12 2 1109 1009 +100
2. Italia EA7 Emporio Armani Milano 20 14 10 4 1093 1011 +82
3. Grecia Olympiacos Pireo 16 14 8 6 1058 996 +62
4. Grecia Panathinaikos Atene 14 14 7 7 961 958 +3
5. Spagna Unicaja Málaga 12 14 6 8 1032 1063 -31
6. Turchia Fenerbahçe Ülker 12 14 6 8 1078 1101 -23
7. Spagna Laboral Kutxa Vitoria 10 14 5 9 1061 1125 -64
8. Turchia Anadolu Efes Istanbul 4 14 2 12 967 1096 -129

Gruppo F[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P PF PS DP
1. Russia CSKA Mosca 24 14 12 2 1167 1035 +132
2. Spagna Real Madrid 22 14 11 3 1190 1047 +143
3. Israele Maccabi Electra Tel Aviv 16 14 8 6 1115 1090 +25
4. Turchia Galatasaray Liv Hospital 14 14 7 7 1072 1065 +7
5. Russia Lokomotiv Kuban' Krasnodar 14 14 7 7 1081 1098 -17
6. Germania Bayern Monaco 10 14 5 9 1040 1102 -62
7. Serbia Partizan NIS Belgrado 8 14 4 10 953 1069 -116
8. Lituania Žalgiris Kaunas 4 14 2 12 1062 1174 -114

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Euroleague Basketball 2013-2014 - Play-off.

I play-off si giocano dal 15 al 25 aprile 2014. Le serie sono al meglio delle 5 partite, secondo il formato 2-2-1: ovvero le gare 1, 2 e 5 si giocano in casa delle teste di serie (prime e seconde classificate della Top 16). La squadra che si aggiudicherà tre gare si qualificherà per la Final Four

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3     Gara 4     Gara 5  
Barcellona Spagna 3 - 0 Turchia Galatasaray Liv Hospital 88-61 84-63 78-75
Real Madrid Spagna 3 - 2 Grecia Olympiacos Pireo 88-71 82-77 76-78 62-71 83-69
CSKA Mosca Russia 3 - 2 Grecia Panathinaikos Atene 77-74 77-51 59-65 72-73 74-44
EA7 Emporio Armani Milano Italia 1 - 3 Israele Maccabi Electra Tel Aviv 99-101 91-77 63-75 66-86

Final Four[modifica | modifica wikitesto]

La Final Four si è svolta al Mediolanum Forum di Assago (MI) dal 16 al 18 maggio 2014.

Semifinali Finale
16 maggio 2014
 Spagna Barcellona  62  
 Spagna Real Madrid  100  
 
18 maggio 2014
     Spagna Real Madrid  86
   Israele Maccabi Tel Aviv  98 (dts)
Finale 3º posto
16 maggio 2014 18 maggio 2014
 Russia CSKA Mosca  67  Spagna Barcellona  93
 Israele Maccabi Tel Aviv  68    Russia CSKA Mosca  78

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]



Finale 3º/4º posto[modifica | modifica wikitesto]


Finale 1º/2º posto[modifica | modifica wikitesto]



Eurolega 2013-2014

600px Bianco Blu Giallo con Stella.png

Maccabi - Tel Aviv
6º titolo

Formazione vincitrice[modifica | modifica wikitesto]

  Naz.   Ruolo Nome Anno Alt.    
4 Stati Uniti Montenegro G Tyrese Rice 1987 185
5 Stati Uniti C Shawn James 1983 208
6 Stati Uniti G Devin Smith 1983 196
7 Stati Uniti Georgia G Ricky Hickman 1985 189
8 Australia A Joe Ingles 1987 203
9 Stati Uniti Israele AC Alex Tyus 1988 203
10 Israele AP Guy Pnini 1983 201
11 Croazia C Andrija Žižić 1980 206
  Naz.   Ruolo Nome Anno Alt.    
12 Israele G Yogev Ohayon 1987 189
13 Stati Uniti Israele A David Blu 1980 201
14 Israele C Ben Altit 1993 208
15 Stati Uniti Israele A Sylven Landesberg 1990 198
21 Grecia C Sofoklis Schortsianitis 1985 206
22 Israele G Arad Harari 1994 196

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti individuali[modifica | modifica wikitesto]

Quintetti ideali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Euroleague board awards two-year Turkish Airlines Euroleague license to EA7 Emporio Armani Milan, Euroleague.net, 20 giugno 2012. URL consultato il 7 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]