Matt Barnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matt Barnes
Matt Barnes Mar-2012.jpg
Barnes in azione con la maglia dei Los Angeles Lakers
Dati biografici
Nome Matt Kelly Barnes
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala piccola
Squadra L. Angeles Clippers L. Angeles Clippers
Carriera
Giovanili

1998-2002
Del Campo High School
UCLA Bruins UCLA Bruins
Squadre di club
2002-2003 Fayet. Patriots Fayet. Patriots 50 (484)
2003-2004 Long Beach Jam Long Beach Jam 17
2004 L. Angeles Clippers L. Angeles Clippers 38
2004-2005 Sacramento Kings Sacramento Kings 43 (164)
2005 New York Knicks New York Knicks 6
2005-2006 Philadelphia 76ers Philadelphia 76ers 50
2006-2008 Golden St. Warriors Golden St. Warriors 149
2008-2009 Phoenix Suns Phoenix Suns 77
2009-2010 Orlando Magic Orlando Magic 81
2010-2012 Los Angeles Lakers Los Angeles Lakers 116
2012- L. Angeles Clippers L. Angeles Clippers 181
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Matt Kelly Barnes (Santa Clara, 9 marzo 1980) è un cestista statunitense, attualmente ai Los Angeles Clippers, nella NBA.

Ha frequentato la prestigiosa UCLA.

Carriera nella NBA[modifica | modifica sorgente]

È entrato nell'NBA nel 2003 quando ha affrontato la stagione con i Los Angeles Clippers, senza grande fortuna. L'anno successivo è passato con i Sacramento Kings, senza però convincere appieno. Nella stagione 2005-06 ha militato in due squadre: dapprima i New York Knicks e poi a Philadelphia 76ers. In quella stagione si fa notare soprattutto come ottimo difensore. Al via della stagione 2006-07 i Golden State Warriors gli offrono un contratto annuale: lui li ricompensa con una grande stagione, compreso un incontro da 36 punti, e con i Playoff raggiunti dai californiani dopo 13 anni. Dopo una seconda stagione coi Golden State Warriors dove riceve i gradi cocapitano, ma vede ridursi il suo minutaggio, lascia la franchigia di Oakland per trasferirsi ai Phoenix Suns. Diventato free agent, nell'estate 2009 firma un contratto biennale con gli Orlando Magic. Il 22 luglio 2010 firma un contratto biennale con i Los Angeles Lakers. Alla scadenza i Lakers non gli rinnovano il contratto e Matt decide di rimanere a Los Angeles ma in maglia Clippers: il 14 settembre 2012 firma con contratto annuale a 1,4 milioni di dollari. Barnes torna così in quella che era stata la sua prima squadra NBA.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Mai selezionato dagli USA, nel maggio 2011 escono delle indiscrezioni secondo le quali Matt potrebbe - un giorno - indossare la maglia della Nazionale di pallacanestro dell'Italia. Il tutto in virtù del fatto che entrambi i genitori della madre sono palermitani, consentendogli dunque di ottenere facilmente il passaporto[senza fonte].

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]