Mass Effect (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mass Effect è una serie di videogiochi action RPG, sviluppata da BioWare e pubblicata da Electronic Arts, attualmente composta da 3 titoli principali e svariate espansioni.

Grazie al successo dei giochi già pubblicati[1][2] sono stati prodotti diversi spin-off: libri e fumetti che espandono l'universo narrato nei videogiochi raccontandolo secondo il punto di vista di personaggi diversi dal comandante Shepard (controllato dal giocatore).

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli eventi della serie hanno luogo nel XXII secolo d.C. in vari sistemi della Via Lattea. L'umanità, trovata casualmente un'avanzatissima tecnologia aliena durante l'esplorazione di Marte, è in grado di percorrere lunghe distanze nello spazio e di fondare colonie su altri pianeti. Ha costituito un'organizzazione politica - chiamata Alleanza dei Sistemi - con il compito di tutelare i propri interessi nella galassia, e una flotta capace di difendere le proprie colonie. È una potenza in piena ascesa quando, nel 2157, la piccola colonia periferica di Shanxi viene attaccata dai Turian: è l'inizio della Guerra del Primo Contatto. Questa prosegue finché il Consiglio della Cittadella, un governo contenente una rappresentanza delle tre razze politicamente e militarmente più influenti della galassia (Asari, Salarian e gli stessi Turian), decide di concedere agli umani un'ambasciata all'interno della Cittadella stessa, dando inizio ad un periodo di pace. Ma la pace galattica è destinata a durare poco tempo: già durante il primo Mass Effect torneranno infatti ad affacciarsi sulla Via Lattea i Razziatori, macchine che, si scoprirà, già in passato sono state capaci di distruggere intere civiltà. Il compito del giocatore, nei tre capitoli della serie di videogiochi, sarà quello di svelare i loro piani e impedire che vengano messi in atto agendo nei panni del comandante Shepard, soldato umano d'èlite.

Il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo della serie fa riferimento ad un fenomeno fisico immaginario utilizzato dalle navi del gioco per viaggiare a velocità superluminali o generare gravità artificiale. Secondo la fisica dell'universo di Mass Effect esiste un materiale raro, detto elemento zero, che sottoposto ad una corrente elettrica emette un campo di energia oscura che aumenta o riduce la massa di tutti gli oggetti al suo interno, e questo fenomeno è chiamato, appunto, "effetto massa".

Il codex[modifica | modifica wikitesto]

Gran parte del background della serie di Mass Effect è contenuto nel codex, un'enciclopedia (consultabile all'interno dei videogiochi) che si aggiorna con nuove informazioni man mano che il giocatore esplora nuove località o parla con nuovi personaggi.

Serie principale[modifica | modifica wikitesto]

La serie principale è al momento composta di 3 titoli, con l'ultimo arrivato a marzo 2012; ogni titolo offre la possibilità di importare i salvataggi dal titolo precedente, in modo che la storia continui secondo il background scelto in precedenza dal giocatore.

BioWare ha però dichiarato di non voler limitare Mass Effect ad una trilogia: la storia di Shepard si è conclusa quindi con il terzo capitolo[3][4], ma è probabile che il franchise verrà portato avanti con nuovi giochi[5].

Mass Effect Trilogy[modifica | modifica wikitesto]

A settembre 2012 è stato poi annunciato un cofanetto contenente tutti e tre i giochi finora pubblicati: Mass Effect Trilogy[6].

Acquistabile dal 6 novembre in America e dal 9 novembre in Europa per PC ed Xbox 360, dal 4 dicembre in America e dal 7 dicembre in Europa[7] è disponibile anche per gli utenti PlayStation 3, che hanno quindi per la prima volta la possibilità di giocare al primo capitolo della serie (anche acquistandolo singolarmente dal PSN[7]).

N7 Day[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 novembre 2012 (in inglese November 7th) BioWare ha inoltre festeggiato il primo N7 Day, una giornata di iniziative per celebrare il quinto anniversario del primo Mass Effect[8].

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

A giugno 2009 è stato rilasciato Mass Effect Galaxy: un gioco per iOS basato sulla storia di Jacob Taylor, che in Mass Effect 2 sarà poi uno dei compagni di squadra di Shepard.

In concomitanza con l'uscita di Mass Effect 3 sono state invece rilasciate altre due applicazioni per smartphone facenti parte, insieme al multiplayer del gioco principale, del sistema Galaxy at War:

Utilizzandole, è possibile influire sull'esito finale della guerra contro i Razziatori incrementando la reattività galattica nella campagna a giocatore singolo di Mass Effect 3.

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

I romanzi ambientati nell'universo di Mass Effect sono 4:

Fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati inoltre pubblicati dei fumetti:

  • Mass Effect: Redemption
  • Mass Effect: Evolution
  • Mass Effect: Invasion
  • Mass Effect: Homeworlds
  • Mass Effect: Foundation
  • Mass Effect: Incrusion Inquisition
  • Mass Effect: Conviction
  • Mass Effect: Blasto: Eternity Is forever
  • Mass Effect: He Who Laughs Best

Film[modifica | modifica wikitesto]

Infine Legendary Pictures ha annunciato, nel 2010, di aver acquisito i diritti per la realizzazione di un film[9] basato sugli eventi del primo gioco.

Il 7 aprile 2011 Electronic Arts ha invece annunciato un film d'animazione, Mass Effect: Paragon Lost, prodotto da Funimation Entertainment e T.O Entertainment. Il film uscirà il 28 dicembre 2012[10] e racconterà la storia di James Vega prima dell'inizio di Mass Effect 3.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mass Effect reviews and ratings, metacritic.com. URL consultato il 27-04-2012.
  2. ^ (EN) Mass Effect 2 reviews and ratings, metacritic.com. URL consultato il 27-04-2012.
  3. ^ Mass Effect 3: L'ultima corsa di Shepard, multiplayer.it. URL consultato il 19-10-2012.
  4. ^ Il Comandante Shepard non tornerà nel prossimo Mass Effect, assicura BioWare, multiplayer.it. URL consultato il 19-10-2012.
  5. ^ GC2011: Mass Effect 4 è probabile, multiplayer.it. URL consultato il 19-10-2012.
  6. ^ (EN) Mass Effect Trilogy - November 6th 2012, masseffect.com. URL consultato il 29-09-2012.
  7. ^ a b (EN) Mass Effect Trilogy - An update, blog.bioware.com. URL consultato il 06-11-2012.
  8. ^ (EN) N7 Day - November 7th, masseffect.bioware.com. URL consultato il 07-11-2012.
  9. ^ Mass Effect 2: Legendary Pictures acquista i diritti per il film, multiplayer.it. URL consultato il 27-04-2012.
  10. ^ (EN) Paragon Lost BD & DVD release date changes. URL consultato l'08-09-2012.