G N' R Lies

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lies
Artista Guns N' Roses
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 novembre 1988
Durata 33 min : 32 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Hard rock[1]
Etichetta Geffen Records
Produttore Guns N' Roses
Mike Clink
Registrazione Rumbo Studios, Take One Studio, Image Studio
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Dischi di platino 5
Guns N' Roses - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1991)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 3.5/5 stelle

G N' R Lies è il secondo album in studio del gruppo musicale statunitense Guns N' Roses, pubblicato nel 1988 dalla Geffen Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Le prime quattro tracce appartengono all'EP Live ?!*@ Like a Suicide, già pubblicato in precedenza dalla band. Le altre quattro canzoni, tutte registrate con chitarre folk, sono invece inedite, ad eccezione di You're Crazy che era già uscita con l'album di debutto della band (Appetite for Destruction), e compare ora registrata nella sua versione originale.

One in a Million fu un brano fortemente criticato, per via dei riferimenti in tono spregiativo a niggers (negri), faggots (froci) e immigrants (immigrati). Per questo motivo i Guns N' Roses furono esclusi dal concerto del Band Aid. Benché il contenuto problematico di questa canzone sia piuttosto chiaro, il presunto intento xenofobo del testo è messo in discussione dal fatto che la madre di Slash è di colore e che Axl Rose ha sempre dichiarato di essere fan di Elton John e Freddie Mercury (entrambi dichiaratamente gay).

  • La tracklist contiene anche una cover dal vivo di "Mama Kin", uno dei primi singoli degli Aerosmith.
  • La traccia "Reckless Life" è in realtà una cover rivisitata degli Hollywood Rose, e venne scritto da Chris Weber e Axl Rose.
  • Anche il brano "Move to the City", venne composto da Weber, assieme a Stradlin.

Durante la scelta dei pezzi da inserire all'interno dell'album, vennero scartati "Crash Diet" e "Cornshucker", pezzo che venne occasionalmente suonato dal vivo.[senza fonte]

Lies, the Drugs, the Sex[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 gennaio 1991 la Geffen pubblicò Lies, the Drugs, the Sex[2], una versione di G N R' Lies con diverso missaggio e con una lista tracce differente da quella originale.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

G N' R Lies
  1. Reckless Life (Rose/Weber) - 3:20
  2. Nice Boys (Anderson, Cocks, Leach, Royall, Wells) - 3:03 (Rose Tattoo Cover)
  3. Move to the City (Stradlin, Del James, Weber) - 3:42
  4. Mama Kin (Tyler) - 3:57 (Aerosmith Cover)
  5. Patience (Guns N' Roses) - 5:56
  6. Used to Love Her (Guns N' Roses) - 3:13
  7. You're Crazy (Guns N' Roses) - 4:10
  8. One In A Million (Guns N' Roses) - 6:10
Lies, the Drugs, the Sex
  1. Patience
  2. Reckless Life
  3. Nice Boys
  4. Used To Love Her
  5. You're Crazy
  6. Move to the City
  7. Mama Kin
  8. One in a Million

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Stephen Thomas Erlewine, G N' R Lies in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 29 aprile 2012.
  2. ^ (EN) Lies, the Drugs, the Sex in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 29 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]