Axl Rose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Axl Rose
Axl Rose durante un concerto
Axl Rose durante un concerto
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hard rock
Periodo di attività 1983 – in attività
Strumento Voce
Pianoforte
Tastiera
Sintetizzatore
Chitarra
Percussioni
Gruppo attuale Guns N' Roses
Gruppi precedenti L.A. Guns
Hollywood Rose
Album pubblicati 9 (con i Guns N' Roses)
Studio 6
Live 1
Raccolte 2
Axl Rose signature black.jpg

W. Axl Rose, nome di battesimo William Bruce Rose, Jr.[1] (Lafayette, 6 febbraio 1962), è un cantante e pianista statunitense, famoso per essere il leader della band dei Guns N' Roses, della quale è l'unico elemento rimasto della line-up originaria. Ha ottenuto il maggiore successo tra la fine degli anni 80 e l'inizio dei 90, per poi scomparire dalla scena fino al 2001, quando con una nuova formazione dei Guns N' Roses ha iniziato, a partire dal Rock in Rio 3, un nuovo periodo di concerti.

Ha una grande estensione vocale (solo dal vivo tre ottave e mezzo)[2] e una sua caratteristica è riuscire agevolmente ad alternare voce pulita, voce profonda e falsettone graffiato. Il suo cantato è prevalentemente nasale.

Infanzia[modifica | modifica sorgente]

Il suo padre biologico, William Rose[3], di origine scozzese, lasciò la moglie diciottenne, discendente da una famiglia di retaggio tedesco, quando William aveva ancora due anni, dopo averlo rapito e violentato[4]. In seguito ella si risposò con Stephen Bailey, e il suo nome venne cambiato in William Bruce Bailey[1]. Il suo patrigno gli impartì una rigida educazione religiosa, e frequentemente molestava lui, la sorella di Axl (Amy) e sua madre[1][4]. Questo portò come conseguenza ad Axl (allora ancora William) numerose disavventure con la polizia locale e, da adolescente, numerosi problemi con la legge. Anche se spesso era preso di mira e oggetto di soprusi da parte dei poliziotti di Lafayette. Tutte queste disavventure fecero crescere in lui uno spirito ribelle, con una forte voglia di farla vedere a tutti, in primo luogo al patrigno tanto odiato. Aveva un forte interesse per la musica, e infatti da giovanissimo, formò una band di nome Axl. Quando la band si sciolse, William decise di tenere il nome per sé, e così cambiò in W. Axl Rose.

A circa 17 anni Rose fece due importanti scelte: la prima, cambiare il proprio cognome da Bailey a Rose, dopo aver scoperto chi fosse il suo vero padre (la versione secondo cui abbia scelto il nome "Axl Rose" perché è l'anagramma di "Oral Sex" è molto probabilmente una leggenda metropolitana); la seconda, lasciò la casa e finì a Los Angeles, in California, dove si unì agli amici d'infanzia Vito Carels e Jeff Isbell, successivamente Jeff Bell, poi Izzy Bell, e per ultimo il famoso Izzy Stradlin per seguire una carriera come musicista rock.

Guns N' Roses[modifica | modifica sorgente]

Axl Rose live in Israele nel 1993.

Los Angeles nei primi anni ottanta comprendeva sia gruppi punk che heavy metal. Rose voleva fondere i due stili in un'unica cosa. Insieme a Stradlin, Rose si spostò in molti gruppi, inclusi i Rapidfire in cui militò dagli inizi degli anni '80 fino al 1983, i L.A. Guns e gli Hollywood Rose.

Prima di fondare i Guns N' Roses, Axl, assieme a Tracii Guns, fondò nel 1983 gli L.A. Guns. Successivamente Axl lasciò il gruppo per entrare negli Hollywood Rose. Tempo dopo gli Hollywood Rose si fusero con gli L.A. Guns (che poi si riformeranno), dando quindi il nome Guns N' Roses, che comprendeva alcuni membri di entrambe le band. Dagli Hollywood Rose provenivano Axl alla voce e Izzy Stradlin alla chitarra ritmica, mentre dagli L.A. Guns proveniva la parte rimanente composta da Tracii Guns alla chitarra solista, Ole Beich al basso e Rob Gardner alla batteria. Questa fu la prima formazione dei Guns N'Roses nel 1985.

Nello stesso anno Tracii Guns e Rob Gardner si staccarono dai Guns n' Roses per riformare gli L.A. Guns, e anche Ole Beich lasciò il gruppo. Questi vennero sostituiti da Steven Adler alla batteria, Duff McKagan al basso e Slash alla chitarra solista. Questa fu la formazione con la quale i Guns N'Roses divennero famosi ed incisero il primo album Appetite for Destruction, nel 1987.

I Guns N' Roses firmarono un contratto con la Geffen Records nel 1986. La band pubblicò il primo vero album, Appetite for Destruction, nel 1987. Mescolando i potenti accordi di Slash con la voce penetrante di Rose, l'album rappresentò un nuovo tipo di glam metal che impiegò un po' di tempo per affermarsi, ovvero lo sleaze glam. Nel 1988 i Guns N' Roses arrivarono in cima alle classifiche, aiutati anche dalla massiccia popolarità che i singoli Welcome to the Jungle, Paradise City e Sweet Child O' Mine riscossero fra il pubblico. In particolare Sweet Child O' Mine fu scritta da Axl per la sua ragazza (più tardi ex-moglie) Erin Everly, figlia di Don Everly degli Everly Brothers, che compariva anche nel video della canzone.

Genio e sregolatezza[modifica | modifica sorgente]

Originariamente famosa per la sua musica, la band presto ottenne popolarità per lo stile di vita selvaggio, alimentato da un impressionante uso di droghe. Presto divennero instabili, annullarono molti concerti ed erano rincorsi da continue voci riguardanti il loro scioglimento. Nel 1988 la band pubblicò G N' R Lies, album di grande successo ma subissato di critiche per la canzone One in a Million, che fu interpretata come un insulto agli omosessuali, alle persone di colore ed agli immigrati. Dopo una serie di ritardi la band pubblicò, nel 1991, il doppio album Use Your Illusion I e Use Your Illusion II, che rimane a tutt'oggi il loro lavoro più famoso. La band non poté neanche esibirsi a un concerto per beneficenza che come leit motiv aveva l'uguaglianza perché gli organizzatori non giudicarono di buon gusto il testo di One in a Million. Nonostante il grande successo dell'album la band finì presto nei guai. Rose, durante l'esecuzione di Rocket Queen, saltò giù dal palco per aggredire un fan a St. Louis, Missouri perché in possesso di una macchina fotografica non autorizzata. All'invito di Axl al fan di consegnargli lo strumento, quest'ultimo lo insultò e ciò provocò la reazione del cantante. Un'altra rissa scoppiò l'8 agosto del 1992 al Montreal Stade Olympique, quando Rose, in ritardo per l'apparizione della band, uscì dopo aver cantato solo un paio di canzoni. Questi incidenti, insieme alla comparsa di un nuovo stile musicale detto grunge, portarono a un calo di immagine dei Guns N' Roses che apparivano come troppo indulgenti con loro stessi e appartenenti al passato. Rose stesso cominciò a essere visto come imprevedibile e strano quando causò ritardi nelle produzioni e venne alle mani con Kurt Cobain durante gli MTV Video Music Awards del 1992.[senza fonte] Axl Rose era un grandissimo fan dei Nirvana e chiese a Cobain di aprire, con la sua band, i concerti dei Guns N' Roses in un tour congiunto, Kurt (per tutta risposta) schernì Axl con la stampa. Nel 1993 i Guns N' Roses pubblicarono un album di cover punk, The Spaghetti Incident?, che ricevette critiche discordanti (spesso assai negative) da stampa e pubblico, che forse non si aspettava un album di cover punk. Axl licenziò Gilby Clarke nel 1994. I rapporti con Slash intanto si deteriorarono a tal punto che già da quell'anno i due si parlavano appena. Quest'ultimo e gli altri membri del gruppo si dedicarono a numerosi progetti paralleli, mentre la band sembrava sempre più prossima allo scioglimento. Nel 1996 Slash lasciò ufficialmente il gruppo e nel 1997 Axl acquistò i diritti sul nome del gruppo. Quello stesso anno Matt Sorum fu licenziato e Duff lasciò anch'esso la band. Axl fece di nuovo parlare di sé nel 1998, quando fu arrestato per aver aggredito degli addetti alla sicurezza all'aeroporto di Phoenix. Nel 1999 mise su una nuova formazione per i Guns N' Roses e pubblicò una canzone, Oh My God, per la colonna sonora del film "End Of Days". A quel tempo Rose rivelò anche il titolo del nuovo album sul quale la band stava lavorando, Chinese Democracy. Nel 2002, agli MTV Video Music Awards Axl svelò la nuova formazione dei Guns N' Roses. Axl si presentò visibilmente ingrassato e col viso tirato e la sua performance fu deludente; i nuovi musicisti inoltre, pur se di grandi capacità tecniche, provenivano da ambienti musicali totalmente differenti rispetto ai vecchi membri. Il tour in Nord America che seguì fu fallimentare e segnato dalla rivolta che seguì l'improvviso annullamento del concerto di Vancouver. Nel 2004 il chitarrista Buckethead, stanco dei continui rinvii dell'album, abbandonò la band. Intanto i rapporti di Axl con gli ex compagni continuavano a essere pessimi, e nel 2005 Duff e Slash gli fecero causa sostenendo che avesse tenuto un milione di dollari di diritti che spettava a loro. L'unica cosa su cui i tre si trovarono d'accordo fu quando tentarono invano di impedire la pubblicazione del Greatest Hits della band.

Nel 2006 Axl si presentò alla festa per il lancio del nuovo album dei Korn e rilasciò un'intervista in cui annunciava che l'album era in fase di lavorazione avanzata e in cui disse di aver parlato con Izzy e di avere buona stima di Slash. Rispetto al 2002, Axl era dimagrito, non più tirato e visibilmente più rilassato e padrone di sé. Fu annunciato in primavera un grande tour estivo europeo, con partecipazione a numerosi festival, anticipato da quattro show a New York, in cui presentò anche il terzo e nuovo chitarrista Ron Thal; una nuova nota positiva fu che anche il resto del gruppo si era riavvicinato a un look e a un sound decisamente molto più rock. Il tour europeo e quello successivo in Nord America sono stati un grande successo e hanno visto come ospiti il vecchio amico di Axl Sebastian Bach e l'ex Guns, nonché amico di vecchissima data, Izzy Stradlin. Dall'inizio del 2008 la band ha lavorato alle fasi finali del nuovo album che è uscito in Italia il 21 novembre, ma che non ha avuto il successo previsto. Il Sun rende noto che Axl non ha rispettato gli impegni promozionali concordati per l'uscita dell'album e che la sua etichetta è convinta che parte dell'insuccesso del disco, che avrebbe avuto migliori possibilità, sia dovuto proprio a questa sua grave mancanza. Alcune voci vorrebbero Axl nascosto da qualche parte a cercare di convincere gli ex membri dei Guns a tornare insieme per un tour. Rose ha fatto capire, tramite alcune dichiarazioni pubblicate su forum e messageboard, che si potrà presto ascoltare il seguito di Chinese Democracy.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Axl rose nel 2010 in concerto

Axl Rose è stato fidanzato con Erin Everly. La loro relazione comincia nel 1986. I due si sposano il 28 aprile 1990, si separono solo dopo pochi mesi. Chiedono il divorzio nel 1991. In seguito ha avuto una relazione, durata tre anni, dal 1990 al 1993, con la supermodella Stephanie Seymour, la quale appare in due video del gruppo, Don't Cry e November Rain. Il cantante la accusò di infedeltà. Axl è affetto da disturbo bipolare, che gli è stato diagnosticato all'età di ventisei anni, e per ciò ha cominciato una terapia al litio, sostenendo tuttavia l'inefficacia del prodotto. Da qualche tempo è un sostenitore della medicina omeopatica.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei Guns N' Roses.

Studio[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Live[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Con gli Hollywood Rose[modifica | modifica sorgente]

Altri album[modifica | modifica sorgente]

Altre collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Nel 2004 ha collaborato con Rockstar Games per il videogioco Grand Theft Auto: San Andreas, interpretando un DJ nella stazione radio K-DST presente all'interno del gioco.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Da piccolo sognava di diventare un DJ.
  • Ha cantato al Freddie Mercury Tribute tenutosi il 20 aprile 1992 al Wembley Stadium di Londra

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Biografia su rollingstone.com
  2. ^ The Vocal Range of Axl Rose - YouTube
  3. ^ (EN) Genealogia
  4. ^ a b (EN) Intervista del 1992 su Rolling Stone

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 12505642 LCCN: n/2007/82096