Filippo Hurepel di Clermont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Re di Francia
Capetingi

Arms of the Kingdom of France (Ancien).svg

Blasone di Filippo Hurepel

Filippo Hurepel di Francia, o Filippo Hurepel di Clermont (luglio 1201Corbie, 1234), figlio del re di Francia Filippo II Augusto e della sua terza sposa Agnese di Merania, fu conte di Clermont-en-Beauvaisis, di Boulogne, di Aumale e Dammartin.

Filippo Hurepel di Clermont

Nel 1216, Filippo sposò Matilde di Dammartin, che gli portò il Dammartin e Boulogne; nel 1218 Filippo ricevette Clermont in appannaggio dal padre, che l'aveva acquistato da Tebaldo VI di Blois.

Dalla moglie Filippo ebbe:

  • Giovanna (1219 - 1252), moglie di Gaucher de Châtillon († 1250), conte di Nevers, da cui non ebbe figli;
  • Alberico (1222 - dopo il 1284), conte di Clermont, che abbandonò tutti i suoi possedimenti in favore della sorella e si trasferì in Inghilterra.

Nel 1226, accompagnerà il suo fratellastro Luigi (futuro Luigi VIII di Francia) nella Crociata albigese.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conte di Clermont Successore
Tebaldo 1218-1234 Alberico