Signori, conti e duchi di Aumale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aumale su una cartina della Normandia storica

La signoria (poi contea ed infine ducato) di Aumale è un territorio sito in Normandia.

Signori d'Aumale[modifica | modifica wikitesto]

  • X secolo: Guérimfred, signore d'Aumale
  • ????-1052: Ugo II di Ponthieu († 1052), sposò Berta d'Aumale, figlia di Guérimfred
  • 1052-1053: Enguerrand II di Ponthieu († 1053), conte di Ponthieu, figlio dei precedenti, sposò Adelaide, figlia illegittima di Roberto II, duca di Normandia

Alla sua morte il fratello Guy, conte di Ponthieu, si ribellò al duca Guglielmo il Conquistatore, che lo fece prigioniero e lo costrinse a rinunciare alla signoria di Aumale, che conferì alla famiglia della sorellastra Adelaide di Normandia, vedova di Enguerrand II, allorché sposò Oddone III di Troyes.

Conti d'Aumale[modifica | modifica wikitesto]

Casato dei Blois[modifica | modifica wikitesto]

Blason comte fr Aumale.svg

Dopo la conquista dell'Inghilterra, Guglielmo il Conquistatore donò al cognato, Ottone di Blois.

Nel 1194, Filippo II Augusto, re di Francia, confiscò Aumale a Guglielmo dei Forts e conferì la contea nel 1204 a Rinaldo di Dammartin, anziano conte di Boulogne.

Il sistema di paria d'Inghilterra continuerà ad attribuire titoli di conte e di duca legati ad Aumale, ma utilizzando la sua forma latina Albemarle. Gli «onori d'Aumale », un insieme di terre nello Yorkshire, anticamente associe al titolo normanno, costituirà il feudo dei conti e dei duchi inglesi.

Casato dei Dammartin[modifica | modifica wikitesto]

Armoiries Dammartin.png
  • 1204-1206: Rinaldo di Dammartin, figlio di Alberico II, conte di Dammartin, e di Matilde di Clermont, sposò nel 1190 Ida di Lorena, contessa di Boulogne
  • 1206-1214: Simone di Dammartin (1180 † 1239), fratello minore di Renaud di Dammartin, represe le antiche arme dei conti d'Aumale; sposò nel 1208 Maria (1199 - 1250), contessa di Ponthieu
Blason comte fr Clermont (Hurepel).svg
Blason comte fr Aumale.svg

Casato di Castiglia[modifica | modifica wikitesto]

Casato d'Harcourt[modifica | modifica wikitesto]

Blason ville fr Harcourt (Eure).svg
  • 1343-1355: Giovanni V d'Harcourt
  • 1355-1389: Giovanni VI d'Harcourt (1342 - 1389), figlio del precedente, sposò nel 1359 Caterina di Borbone († 1427), figlia di Pietro I di Borbone
  • 1389-1452 : Giovanni VII d'Harcourt (1370 † 1452), figlio del precedente, sposò nel 1390 Maria d'Alençon (1373 - 1417), figlia di Pietro II d'Alençon
  • Giovanni VIII d'Harcourt (1396 - 1424), figlio del precedente, conte d'Aumale.

Casato di Lorena[modifica | modifica wikitesto]

Lorena-Vaudémont[modifica | modifica wikitesto]

Armoiries Comtes Lorraine-Vaudémont.svg
  • 1452-1458: Antonio di Vaudémont (1393 † 1458), conte di Vaudémont, sposò Maria d'Harcourt (1398-1476), figlia di Giovanni VII d'Harcourt
  • 1458-1472: Giovanni VIII d'Harcourt-Lorena († 1472), conte d'Aumale e d'Harcourt, figlio cadetto del precedente; alla sua morte, Aumale passò, insieme ad altri suoi possedimenti, al nipote Renato, divenuto duca di Lorena.

Lorena[modifica | modifica wikitesto]

  • 1472-1508: Renato II di Lorena (1451 - 1508), duca di Lorena, nipote del precedente, sposò Filippina di Gheldria; alla sua morte, Aumale passò con gli altri suoi possedimenti francesi al figlio cadetto Claudio, noto successivamente come duca di Guisa.

Lorena-Guisa[modifica | modifica wikitesto]

Duchi d'Aumale[modifica | modifica wikitesto]

Lorena-Guisa[modifica | modifica wikitesto]

Casato dei Savoia[modifica | modifica wikitesto]

Armoiries Savoie-Nemours.svg
Armoiries Savoie-Nemours 1652.svg

Branche legittimate del casato dei Borbone[modifica | modifica wikitesto]

Maria Giovanna Battista di Savoia vendette il ducato a Luigi Augusto di Borbone, duca del Maine, figlio legittimato di Luigi XIV e di Madame di Montespan.

Casa d'Orléans[modifica | modifica wikitesto]

Titolo di cortesia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997 – : Folco d'Orléans (1974-), pronipote del precedente (figlio di Giacomo d'Orléans (1941-))
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia