Fagopyrum tataricum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fagopyrum tataricum
Fagopyrum tataricum - Kops.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Dicotyledonae
Ordine Polygonales
Famiglia Polygonaceae
Sottotribù Eupolygonaceae
Genere Fagopyrum
Specie F. tataricum
Nomenclatura binomiale
Fagopyrum tataricum
(L.) Gaertn., 1790

Fagopyrum tataricum (L.) Gaertn., 1790 è una specie di piante a fiore appartenente alla famiglia delle Polygonaceae.[1]

Insieme al grano saraceno, altra specie dello stesso genere, è spesso considerato un cereale, ma a differenza dei cereali veri i grani saraceni non sono membri della famiglia delle graminacee. Fagopyrum tataricum è stato addomesticato in Asia orientale. Anche se è sconosciuto in Occidente, è ancora oggi consumato nella regione dell'Himalaya.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fagopyrum tataricum in The Plant List. URL consultato il 1 aprile 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Koji Tsuji, Ohmi Ohnishi, Origin of cultivated Tatary buckwheat (Fagopyrum tataricum Gaertn.) revealed by RAPD analyses in Genetic Resources and Crop Evolution, vol. 47, nº 4, 2000, pp. 431–438, DOI:10.1023/A:1008741513277.
  • (EN) Nina Fabjan, J. Rode, I.J. Košir, Z. Wang, Z. Zhang, I. Kreft, Tartary Buckwheat (Fagopyrum tataricum Gaertn.) as a Source of Dietary Rutin and Quercitrin in Journal of Agricultural and Food Chemistry, vol. 51, nº 22, 2003, pp. 6452–6455, DOI:10.1021/jf034543e.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]