Eric Bischoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eric Bischoff
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Eric Aaron Bischoff
Ring name Eric Bischoff
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Detroit
27 maggio 1955
Residenza Scottsdale
Debutto 1987
Progetto Wrestling

Eric Aaron Bischoff (Detroit, 27 maggio 1955) è un imprenditore, produttore, personaggio televisivo ed ex booker di wrestling. Bischoff è stato inoltre vicepresidente (1995) e quindi presidente (1997) della World Championship Wrestling (WCW), federazione nella quale debuttò come annunciatore nel 1991. Bischoff riuscì a convincere Ted Turner e la dirigenza della WCW a rendere disponibili più risorse per la federazione, soldi che spese immediatamente per mettere sotto contratto diverse stelle della concorrente World Wrestling Federation (WWF) come Hulk Hogan, Bret Hart e Randy Savage, per aumentare il numero di pay-per-view e per migliorare il prodotto; sotto la sua guida la società raggiunse per la prima volta dalla sua fondazione un attivo di bilancio.

Intraprese inoltre un testa a testa con la WWF, mettendo in diretta concorrenza i due show principali delle federazione, WWF Monday Night Raw e WCW Monday Nitro, dando vita alla cosiddetta Monday Night War. Gli indici di ascolto arrisero al prodotto di Bischoff, mettendo per la prima volta nella storia del wrestling in grave difficoltà il prodotto della WWF. Tuttavia dopo diciotto mesi di dominio pressoché assoluto, Monday Nitro iniziò a registrare un calo sensibile degli ascolti. Col passare del tempo il divario tra i due show divenne un abisso e la WWF riprese il ruolo di dominatrice del panorama del wrestling. Oberata dai debiti, costretta a pagare stipendi eccessivi ai wrestler e priva di idee degne di nota, la WCW fu messa in vendita da Turner alla vigilia della fusione tra la Time Warner e la AOL che avrebbe portato di lì a poco alla nascita del gruppo AOL Time Warner. Bischoff tentò di acquistare la federazione ponendosi a capo di una cordata, ma fu battuto dalla WWF, che acquistò nel marzo 2001 la storica rivale acquisendo inoltre parte del parco lottatori.

Nel luglio 2002, tra la sorpresa generale, Bischoff fu assunto a tempo pieno dalla World Wrestling Federation (che solo due mesi prima aveva cambiato nome in World Wrestling Entertainment, WWE, a causa di un contenzioso con il World Wide Fund For Nature). Assunse immediatamente il ruolo di General Manager del roster di Raw, ruolo che ricoprì fino al dicembre del 2005. Dal dicembre 2007 non fa più parte della WWE.

Bischoff possiede, assieme a Jason Hervey, la Bischoff-Hervey Productions, una casa di produzione; la sua società ha prodotto e produce tuttora diversi reality show per televisioni statunitensi. Ha inoltre scritto un libro, Controversy Creates Ca$h, nel quale racconta la sua avventura nel mondo del wrestling. Attualmente Eric Bischoff è il principale produttore esecutivo della TNA.

Bischoff è sposato con Loree ed ha due figli, Garrett e Montana. È cintura nera di Taekwondo ed ha una grande passione per le motociclette.

Titoli e Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Pro Wrestling Illustrated

World Championship Wrestling

World Wrestling Entertainment

Wrestling Observer Newsletter

  • Best Non-Wrestler (2005)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Eric Bischoff, Controversy Creates Cash, World Wrestling Entertainment, 2006, p. 400, ISBN 978-1-4165-2729-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 73492847