Cowboy Bebop - Il film

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cowboy Bebop - Il film
film anime
Jet, Faye, Spike e Ed in una scena del film
Jet, Faye, Spike e Ed in una scena del film
Titolo orig. カウボーイビバップ 天国の扉
(Kaubōi Bibappu Tengoku No Tobira)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Yutaka Nanten
Regia Shinichirō Watanabe
Sceneggiatura Keiko Nobumoto
Character design Toshihiro Kawamoto
Mecha design Kimitoshi Yamane
Animazione Yutaka Nakamura (direzione generale)
Dir. artistica Atsushi Morikawa
Studio
Musiche Yoko Kanno
1ª edizione 1 settembre 2001
Aspect ratio 1.85:1
Durata 110 min
Rete it. Columbia Pictures
1ª edizione it. 5 maggio 2003
Target seinen
Genere fantascienza

Cowboy Bebop - Il film (カウボーイビバップ 天国の扉 Kaubōi Bibappu Tengoku No Tobira?), noto anche con il titolo internazionale Cowboy Bebop: Knockin' on Heaven's Door, è un film cinematografico realizzato sulla base dell'anime Cowboy Bebop. Il film si colloca tra le puntate 22 e 23 della serie televisiva.[1] Nonostante ciò, per molti è considerato il vero finale della serie anime.

È stato distribuito in Italia dalla Columbia Pictures, che ha conservato quasi intatto il cast di doppiatori utilizzato nell'edizione italiana dell'anime,[2] tranne per Jet Black qui doppiato da Sandro Iovino che sostituisce Nino Prester.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marte, 2071. Alla vigilia di Halloween, un gruppo di terroristi dirotta un camion sull'autostrada nei pressi di Alba City, facendo fuoriuscire un virus che uccide oltre 500 persone. Tale virus è stato realizzato su Marte, ed il governo ha stanziato 300 milioni di Woolongs per chiunque riesca a catturare l'uomo autore del micidiale progetto criminale, che si scoprirà poi essere Vincent Volaju, veterano del conflitto su Titano. La ciurma del Bebop decide di seguire il caso, ma il mistero dietro il virus è più complicato di quanto Spike e compagni credono, ed il pericolo che dovranno affrontare potrebbe rivelarsi davvero ingestibile.

Date di proiezione[modifica | modifica wikitesto]

Segue un elenco con le date di prima proiezione nelle varie nazioni:

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Studio di doppiaggio: SEFIT-CDC (Roma)

Direzione del doppiaggio: Michele Gammino

Dialoghi italiani: Leonardo Piferi

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Spike Spiegel Koichi Yamadera Massimo De Ambrosis
Jet Black Unshou Ishizuka Sandro Iovino
Faye Valentine Megumi Hayashibara Barbara De Bortoli
Edward Wong Hau Pepelu Tivrusky IV Aoi Tada Gemma Donati
Vincent Volaju Tsutomu Isobe Angelo Nicotra
Elektra Ovirowa Ai Kobayashi Eleonora De Angelis

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

COWBOY BEBOP - Future Blues, Movie OST KNOCKIN' ON HEAVEN'S DOOR
  1. 24hours OPEN
  2. Pushing the sky
  3. Time to know~Be waltz
  4. Clutch
  5. MUSAWE
  6. Yo pumpkin head
  7. Diggin'
  8. 3.14
  9. What planet is this?!
  10. 7minutes
  11. Fingers
  12. Powder
  13. Butterfly
  14. No reply
  15. Dijurindo
  16. Gotta knock a little harder
  17. No money
  18. Rain (demo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trivia su Cowboy Bebop, IMDb.
  2. ^ Il Mondo dei doppiatori: Cowboy Bebop: il Film, AntonioGenna.net. URL consultato l'08-10-2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]