Samurai Champloo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Samurai Champloo
serie TV anime
Titolo orig. サムライチャンプル
(Samurai Chanpurū)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Regia Shinichirō Watanabe
Sceneggiatura Shinji Obara
Character design Kazuto Nakazawa
Mecha design Mahiro Maeda (armi)
Animazione Kazuto Nakazawa (direttore)
Dir. artistica Takeshi Waki
Studio Manglobe
Musiche
Rete Fuji TV
1ª TV 20 maggio 2004 – 19 marzo 2005
Episodi 26 (completa) (18 prima stagione, 8 seconda stagione)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 23 min
Target shōnen
Generi avventura, commedia

Samurai Champloo (サムライチャンプルー, Samurai Chanpurū?) è un anime TV di 26 episodi del 2004. La regia è di Shinichirō Watanabe, medesimo regista di Cowboy Bebop, ed è prodotto dalla Manglobe. È ambientato in Giappone, in un immaginario periodo Edo, contenente elementi d'azione, avventura e commedia mischiati con un'anacronistica colonna sonora basata su musiche hip hop. Il nome deriva dalla parola del dialetto di Okinawa "chanpurū", che vuol dire 'mischiare' o 'fondere', proprio nello spirito della serie. È edita in Italia da Panini Video.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

La trama di Samurai Champloo si sviluppa attorno al viaggio di tre persone:

  • Mugen - un rozzo e trasandato vagabondo che viene dalle isole Ryūkyū; ha uno stile di combattimento che richiama la breakdance e che ha somiglianze con la capoeira. Durante il viaggio incontra una ragazza, agente segreto del governo, di nome Yazuha, sotto copertura in un bordello dove lavora come geisha. La ragazza non si concede a Mugen, continuando a picchiarlo ma, sorprendentemente, lui continua a rialzarsi e la aiuta anche a compiere un suo lavoro, combattendo assieme a lei contro i nemici della ragazza, promettendogli continuamente favori sessuali in cambio del suo aiuto. Mugen, quando chiede la sua "ricompensa", viene fatto svenire dalla ragazza, che se ne va con il proprio collega, ferito a causa di diverse torture, e ammette a quest'ultimo di essersi innamorata di Mugen e che un giorno lo sposerà.
  • Jin - un calmo e stoico rōnin che combatte nel tipico stile Kenjutsu dei samurai.
  • Fū Kasumi - una giovane e decisa cameriera che recluta i due guerrieri perché l'aiutino a ritrovare il "samurai che profuma di girasoli". Durante il viaggio ricevono da altri personaggi indizi su questo.

Così come in Cowboy Bebop, i personaggi secondari di Samurai Champloo sono molti e, per questo, poco sviluppati. A parte il trio di protagonisti, nessun personaggio compare in più di tre episodi.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

In Italia la serie è stata importata dalla Panini Video, che l'ha pubblicata in sei DVD nel 2008.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

Il doppiaggio italiano è stato eseguito presso lo studio C.D. Cine Dubbing sotto la direzione di Maria Pia Di Meo. I dialoghi italiani sono di Luca Privitera e Lisbeth Damas.

Personaggi Voce originale Voce italiana
Mugen Kazuya Nakai Christian Iansante
Jin Ginpei Sato Loris Loddi
Ayako Kawasumi Alessia Amendola

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La copertina del primo volume dei DVD di Samurai Champloo
Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Sturm und Drang
「疾風怒涛」 - Shippū dotō
20 maggio 2004
2 Pandemonio
「百鬼夜行」 - Hyakkiyagyō
3 giugno 2004
3 Telepatia (parte prima)
「以心伝心 其の一」 - Ishindenshin sono ichi
10 giugno 2004
4 Telepatia (parte seconda)
「以心伝心 其の二」 - Ishindenshin sono ni
17 giugno 2004
5 Orecchie da mercante
「馬耳東風」 - Bajitōfū
24 giugno 2004
6 Lo straniero dai capelli rossi
「赤毛異人」 - Akage ijin
1º luglio 2004
7 Senza via di scampo
「四面楚歌」 - Shimensoka
8 luglio 2004
8 Vanagloria
「唯我独尊」 - Yuigadokuson
15 luglio 2004
9 Spiriti maligni dei monti e dei fiumi
「魑魅魍魎」 - Chimimōryō
22 luglio 2004
10 Chiodo scaccia chiodo
「以毒制毒」 - Idokuseidoku
29 luglio 2004
11 Angelo caduto
「堕落天使」 - Daraku tenshi
5 agosto 2004
12 La storia ci insegna
「温故知新」 - Onkochishin
12 agosto 2004
13 Nell'oscurità della notte (parte prima)
「暗夜行路 其之壱」 - Anya kōro ki kore ichi
26 agosto 2004
14 Nell'oscurità della notte (parte seconda)
「暗夜行路 其之弐」 - Anya kōro ki kore futatsu
2 settembre 2004
15 Da cima a fondo
「徹頭徹尾」 - Tettōtetsubi
9 settembre 2004
16 Vivere da ebbri e morire nel sogno (sogno primo)
「酔生夢死:ひと夢」 - Suiseimushi: Hito yume
16 settembre 2004
17 Vivere da ebbri e morire nel sogno (sogno secondo)
「酔生夢死:ふた夢」 - Suiseimushi: Futa yume
23 settembre 2004
18 La via delle lettere e delle arti marziali
「文武両道」 - Bunburyōdō
22 gennaio 2005
19 Quel che semini raccogli
「因果応報」 - Ingaōhō
29 gennaio 2005
20 Elegia (parte prima)
「悲歌慷慨 其之壱」 - Hikakōgai ki kore ichi
5 febbraio 2005
21 Elegia (parte seconda)
「悲歌慷慨 其之弐」 - Hikakōgai ki kore futatsu
12 febbraio 2005
22 Blu di rabbia
「怒髪衝天」 - Dohatsushōten
19 febbraio 2005
23 In quella palla metterci l'anima
「一球入魂」 - Ikkyū jikkon
26 febbraio 2005
24 Vita e morte (parte prima)
「生死流転 其之壱」 - Shōjiruten ki kore ichi
5 marzo 2005
25 Vita e morte (parte seconda)
「生死流転 其之弐」 - Shōjiruten ki kore futatsu
12 marzo 2005
26 Vita e morte (parte terza)
「生死流転 其之参」 - Shōjiruten ki kore san
18 marzo 2005

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga