Comes a Time

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comes a Time
Artista Neil Young
Tipo album Studio
Pubblicazione 2 ottobre 1978
Durata 35 min : 39 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Folk rock
Etichetta Reprise Records
Produttore Neil Young, Ben Keith e Tim Mulligan
Registrazione Triad Recording di Ft. Lauderdale, FL
Note n. 7 Stati Uniti
Neil Young - cronologia
Album precedente
(1977)
Album successivo
(1979)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle
Rolling Stone 5/5 stelle
Piero Scaruffi 5/10 stelle

Comes a Time è un album discografico del 1978 di Neil Young che lo vede tornare al folk del periodo d'oro di Harvest, ma con un suono molto più levigato, quasi tendente al country pop più sdolcinato.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco venne pesantemente criticato all'epoca della sua uscita. Il punk rock aveva fatto irruzione sulle scene mondiali già da un anno, ma Neil Young sembrava con Comes a Time rifugiarsi in cliché musicali piuttosto triti e di stampo nazional-popolare, lontani anni luce dal suo percorso artistico. Sicuramente il disco fu un buon successo commerciale, ma come spesso accade con Neil Young, esso sarebbe stato fortemente rivalutato negli anni a venire; nel caso di Comes a Time, sarà la decisa e tuttavia delicata vena intimistica, sostenuta dalla mai sopita vena poetica, a far riconoscere a pubblico e critica la sua grandezza. Allo stesso tempo, nel lungo periodo appare evidente come in realtà con Comes a Time, Neil Young continuasse a rifuggire il mainstream, che in quegli anni era certamente rappresentato anche dal punk.

Fatto inusuale nella sua carriera, Young è supportato da un'orchestra chiamata "Gone With The Wind" ("Via col vento"), nome che doveva dare il titolo anche all'album ma poi, all'ultimo momento, fu scelto l'uso della title track. Vi è anche la presenza dei Crazy Horse in alcuni pezzi.

In molti brani Neil duetta con Nicolette Larson, con la quale avrà una breve ma intensa relazione sentimentale e che, poco dopo, realizzerà una hit con la sua personale versione della dolce ballata Lotta Love. Ci sono momenti riflessivi e ironici come su Already One, che tratta il tema della scelta della convivenza al posto del matrimonio.

Four Strong Winds è una cover del traditional di Ian Tyson, che verrà riproposta dal vivo insieme alla The Band nel tour di The Last Waltz.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutti i brani sono opera di Neil Young, eccetto dove indicato.
  • I Crazy Horse sono presenti in Look Out For My Love e Lotta Love.
  1. Goin' Back – 4:43
  2. Comes A Time – 3:05
  3. Look Out For My Love – 4:06
  4. Lotta Love – 2:40
  5. Peace Of Mind – 4:06
  6. Human Highway – 3:09
  7. Already One – 4:53
  8. Field Of Opportunity – 3:08
  9. Motorcycle Mama – 3:08
  10. Four Strong Winds (Ian Tyson) – 4:07

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]