Live Rust

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Live Rust
Artista Neil Young, & Crazy Horse
Tipo album Live
Pubblicazione 19 novembre 1979
Durata 73 min : 47 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Rock
Etichetta Reprise Records
Produttore David Briggs, Tim Mulligan e Bernard Skakey
Registrazione durante il tour del 1978
Neil Young - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1980)

Live Rust è il primo album live di Neil Young composto interamente da pezzi non inediti. È stato registrato nel 1978, durante il tour con i Crazy Horse, lo stesso da cui proviene il materiale che ha formato Rust Never Sleeps.

Ci sono due canzoni dell'epoca dei Buffalo Springfield che aprono il disco, seguono molti successi di questa importante decade di carriera da solista.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Sugar Mountain* – 4:53
  2. I Am a Child* – 2:53
  3. Comes a Time* – 3:05
  4. After the Goldrush* – 3:38
  5. My My, Hey Hey (Out of the Blue)* – 3:49
  6. When You Dance You Can Really Love – 3:39
  7. The Loner – 4:51
  8. The Needle and the Damage Done* – 2:12
  9. Lotta Love – 2:51
  10. Sedan Delivery – 4:46
  11. Powderfinger – 5:29
  12. Cortez the Killer– 7:25
  13. Cinnamon Girl – 3:08
  14. Like a Hurricane – 7:10
  15. Hey Hey, My My (Into the Black) – 4:59
  16. Tonight's the Night – 6:59

Formazione[modifica | modifica sorgente]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock