Combusken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Combusken 
Combusken
Combusken

Nome nelle varie lingue
Italiano Combusken
Giapponese ワカシャモ Wakashamo
Tedesco Jungglut
Francese Galifeu
 Pokédex 
Classico 256
Hoenn 5
Caratteristiche
Specie Pokémon Rampollo
Altezza 90 cm
Peso 19,5 kg
Generazione Terza
Evoluzione di Torchic
Evolve in Livello Blaziken
Stato Primo Stadio
Tipi Fuoco
Lotta
Abilità Aiutofuoco
Acceleratore
Legenda · progetto Pokémon

Combusken (in giapponese ワカシャモ Wakashamo, in tedesco Jungglut, in francese Galifeu) è un Pokémon della Terza generazione di tipo Fuoco/Lotta. Il suo numero identificativo Pokédex è 256.

È l'evoluzione di uno degli starter della terza generazione. Le allenatrici Vera e Sapphire hanno posseduto un esemplare di Combusken.

Significato del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome deriva dall'unione delle parole inglesi combustion (combustione) o combustible (combustibile) e chicken (pollo).

Il suo nome giapponese, ワカシャモ Wakasyamo[1] probabilmente deriva dall'unione delle parole 若い wakai (giovane) e 軍鶏 shamo (razza di uccelli giapponesi, in origine allevata per i combattimenti tra galli).

Il suo nome tedesco, Jungglut, potrebbe derivare dall'unione delle parole jung (giovane) e Glut (arsura).

Il suo nome francese, Galifeu, probabilmente deriva dall'unione delle parole Gallus e feu (fuoco).

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Basan

Combusken è basato su un gallo da combattimento. Il Pokémon potrebbe essere ispirato al Basan, uccello sputafuoco della mitologia giapponese.[2]

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si evolve da Torchic a livello 16 e in Blaziken a livello 36.

Pokédex[modifica | modifica wikitesto]

  • RossoFuoco/VerdeFoglia: Per concentrarsi, emette grida violente. Sferra calci di straordinaria potenza distruttiva.
  • Rubino: Combusken allena gli arti superiori e inferiori correndo in campagna e in montagna. Le zampe inferiori sono rapide e potenti e riescono a sferrare dieci calci al secondo.
  • Zaffiro: Combusken combatte sputando fiamme roventi dal becco e sferrando calci dall'enorme potenza distruttiva. Il verso di questo Pokémon è lacerante e distrae gli avversari.
  • Smeraldo: Combusken è in grado di sferrare 10 calci al secondo. Il suo spirito di combattente lo spinge a persistere nella lotta fintanto che il nemico non desiste.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Possiede l'abilità di sferrare anche 10 calci al secondo. Emette urla strazianti per intimorire i nemici.
  • HeartGold/SoulSilver/Y: Quando lotta, il suo fuoco interiore diventa incandescente. Sferra calci di notevole potenza distruttiva.
  • X: Possiede l'abilità di sferrare anche dieci calci al secondo. Emette urla strazianti per intimorire i nemici.

Nel videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro, Pokémon Smeraldo e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver Combusken è ottenibile in seguito all'evoluzione di Torchic.

In Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu il Pokémon è ottenibile all'interno del Campo Infuocato mentre nei titoli Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo e Esploratori dell'Oscurità e Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo è disponibile nei pressi del Vulcano Gigante (Giant Volcano) e del Cratere Oscuro (Dark Crater).

Nel videogioco Pokémon Ranger Combusken è presente all'interno della Selva Serenella (Lyra Forest).

Differenze tra i sessi[modifica | modifica wikitesto]

Gli esemplari di sesso femminile presentano un ciuffo più corto rispetto a quello dei maschi.

Mosse[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ad utilizzare attacchi di tipo Fuoco, tra cui Fuococarica, Combusken apprende numerose mosse di tipo Lotta come Doppiocalcio e Granfisico. Può inoltre imparare naturalmente gli attacchi Beccata (Volante), Turbosabbia (Terra) e Att. Rapido (Normale).

Combusken è in grado di apprendere le mosse MN Taglio, Forza e Spaccaroccia.

Nel gioco di carte collezionabili Combusken utilizza la mossa Calcio Volante (とびひざげり?), sebbene nei videogiochi non sia in grado di imparare l'attacco Calcinvolo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Punti Salute: 60 (max 324)
  • Attacco: 85 (max 295)
  • Difesa: 60 (max 240)
  • Attacco Speciale: 85 (max 295)
  • Difesa Speciale: 60 (max 240)
  • Velocità: 55 (max 229)

Nell'anime[modifica | modifica wikitesto]

Combusken appare per la prima volta nel corso dell'episodio Evoluzione a sorpresa (Having a Wailord of a Time) in cui un esemplare di Torchic si evolve per difendersi dal Corphish di Ash Ketchum.[3]

In Le mele della discordia (A Shroomish Skirmish) lo starter di Vera si evolverà in un Combusken.[4] Il Pokémon diventerà un Blaziken nell'episodio Una partenza da rimandare (Once More with Reeling).[5][6]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Combusken appare in 11 carte, prevalentemente di tipo Fuoco, appartenenti a 9 set:[7][8]

  • EX Rubino e Zaffiro (due carte)
  • EX Drago
  • EX Smeraldo
  • EX Fantasmi di Holon
  • EX Guardiani dei Cristalli (due carte, una delle quali di tipo Combattimento)
  • EX Power Keepers
  • Incontri Leggendari
  • Platino
  • Esploratori delle Tenebre

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Registrazione n. 4770139 del Japan National Center for Industrial Property
  2. ^ Who's that Pokémon?
  3. ^ (EN) Episode 310 - Having a Wailord of a Time! da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 358 - A Shroomish Skirmish! da Serebii.net
  5. ^ (EN) Episode 467 - Once More With Reeling! da Serebii.net
  6. ^ (EN) May's Blaziken da Bulbapedia
  7. ^ (EN) Combusken (TCG) da Bulbapedia
  8. ^ (EN) #256 Combusken - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, p. 81, ISBN 978-0-7615-4256-8.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, p. 116, ISBN 978-0-7615-5107-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 141, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 457, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 326, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon