Charlot pittore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlot pittore
Face on the Bar Room Floor.jpg
un fotogramma del film
Titolo originale The Face on the Bar Room Floor
Paese di produzione USA
Anno 1914
Durata 14 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin
Produttore Mack Sennett
Interpreti e personaggi

Charlot pittore (The Face on the Bar Room Floor), è un film interpretato e diretto da Charlie Chaplin, fu proiettato la prima volta il 10 agosto 1914.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Bere per dimenticare: al contrario, Charlot, in compagnia di altri bevitori al Bar rivive i momenti di splendore passati nel suo atelier, quando, pittore di fama, ritraeva le più belle modelle. In particolare la bellissima favorita, musa ispiratrice che, però, lo tradirà abbandonandolo per un facoltoso benestante conosciuto proprio nello studio.

Insieme alla modella anche l'ispirazione abbandona Charlot pittore che si riduce nel giro di qualche mese in povertà. Girovagando malinconico e squattrinato per il parco intravede, non visto, la bellissima modella in compagnia dell'amante che gliela sottrasse e con un nugolo di pargoli al seguito. La malinconia lo vince e l'alcool diventa in breve l'unico conforto e interesse.

Gli avventori invitano il vagabondo ubriaco a esibirsi nelle vantate qualità pittoriche, ma il risultato non andrà oltre qualche schizzo infantile e ridicolo tracciato in equilibrio precario sulle tavole del pavimento del Bar.

Una scazzottata finale conclude una comica di scarso interesse.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema