Charlot facchino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlot facchino
His musical career.jpg
Charlot in un'esilarante scena del film
Titolo originale His Musical Career
Paese di produzione USA
Anno 1914
Durata 16 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin
Produttore Mack Sennett
Montaggio Charlie Chaplin (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Charlot facchino, conosciuto anche come La carriera musicale di Charlot, è un film interpretato e diretto da Charlie Chaplin, fu proiettato la prima volta il 9 novembre 1914.

Da questa piacevole farsa, sedici anni dopo Laurel & Hardy trarranno ispirazione e probabilmente anche molto di più per la loro altrettanto piacevole comica The Music Box.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Facchini in un negozio di strumenti musicali, Charlot e il corpulento collega, con l'ausilio di un carretto trainato da uno scheletrico somaro che si troverà sospeso in aria causa il basculamento dovuto al peso del carico, devono consegnare un pianoforte (verticale) ad un cliente e ritirarne un altro per l'accordatura.

Le abitazioni dei clienti sono raggiungibili unicamente per delle scalinate, lunghissima la prima, ripida e angusta la seconda che impegneranno non poco i nostri due. E una volta raggiunta la prima destinazione il povero Charlot, col peso del pianoforte unicamente sorretto dalle sue spalle, dovrà assecondare l'indecisione del cliente e della moglie in disaccordo sul posizionamento più opportuno per lo strumento, col sudore grondante dalla fronte e sempre più schiacciato dal carico. Raggiunto l'accordo e scaricato il pianoforte dovrà intervenire il collega con una manovra ben poco ortodossa per raddrizzare la schiena ricurva di Charlot.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema