Charles-Amarin Brand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles-Amarin Brand
arcivescovo della Chiesa cattolica
Mgr Charles-Amarin Brand.jpg
Charles-Amarin Brand (1988)
Archbishop CoA PioM.svg
Nato 27 giugno 1920 a Mulhouse
Ordinato presbitero 11 luglio 1943
Consacrato vescovo 13 febbraio 1972 da papa Paolo VI
Elevato arcivescovo 30 luglio 1981
Deceduto 31 marzo 2013 a Tolosa

Charles-Amarin Brand (Mulhouse, 27 giugno 1920Tolosa, 31 marzo 2013[1]) è stato un arcivescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla licenza, ha ottenuto un diploma di studi superiori in filosofia e un dottorato in teologia.

È ordinato sacerdote a Clermont-Ferrand l'11 luglio 1943.

Nel 1946 è nominato segretario di monsignor Gaudel, vescovo di Fréjus, e diviene anche elemosiniere militare dei campi di Fréjus-Saint-Raphaël.

Nel 1955 è incardinato nella diocesi di Fréjus ove diviene vicario generale e responsabile diocesano per l'insegnamento pubblico. Nominato vescovo ausiliare della medesima diocesi il 28 dicembre 1971, viene consacrato a Roma da papa Paolo VI il 13 febbraio 1972.

Il 26 agosto 1976 è nominato vescovo ausiliare di Strasburgo e il 30 luglio 1981 è nominato arcivescovo di Monaco; in questa veste il 18 settembre 1982 celebra le solenni esequie della principessa Grace Kelly. Il 16 luglio 1984 è nominato arcivescovo di Strasburgo, prendendo possesso dell'arcidiocesi il 20 ottobre successivo. Si ritira per raggiunti limiti di età il 23 novembre 1997.

All'interno della Conferenza dei vescovi di Francia è stato membro e presidente della Commissione episcopale presso la Comunità Europea (COMECE).

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (fr) La-croix.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo titolare di Utina Successore BishopCoA PioM.svg
Henry Joseph O'Brien 28 dicembre 1971 - 30 luglio 1981 Domenico Amoroso, S.D.B.
Predecessore Arcivescovo di Monaco Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Edmond Abelé 30 luglio 1981 - 16 luglio 1984 Joseph-Marie Sardou, S.C.J.
Predecessore Vescovo di Strasburgo
(titolo personale di arcivescovo)
Successore BishopCoA PioM.svg
Léon-Arthur Elchinger 16 luglio 1984 - 1º giugno 1988 -
Predecessore Arcivescovo di Strasburgo Successore Archbishop CoA PioM.svg
- 1º giugno 1988 - 23 ottobre 1997 Joseph Pierre Aimé Marie Doré, P.S.S.
Predecessore Presidente della Commissione delle Conferenze Episcopali della Comunità Europea Successore Mitra heráldica.svg
Jean Hengen 1990 - 1993 Josef Homeyer

Controllo di autorità VIAF: 2694404