Campionati del mondo di ciclismo su strada 1950

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionati del mondo di ciclismo su strada 1950
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su strada
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Edizione 23ª
Organizzatore UCI
Date 19-20 agosto
Luogo Belgio Moorslede
Statistiche
Miglior nazione Australia Australia
Belgio Belgio (1/0/0)
Gare 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Copenaghen 1949 Varese 1951 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di ciclismo su strada 1950 si disputarono a Moorslede in Belgio il 19 e 20 agosto 1950.

Furono assegnati due titoli:

  • Prova in linea Uomini Dilettanti, gara di 175,000 km
  • Prova in linea Uomini Professionisti, gara di 284,000 km

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dopo i due titoli consecutivi conquistati nelle due edizioni precedenti, i corridori belgi erano i principali favoriti, con Rik Van Steenbergen e Brik Schotte su tutti. L'Italia, con Fausto Coppi fermato dalla frattura del bacino, scelse come capitano Gino Bartali.

I primi ad attaccare furono il francese Antonin Rolland e lo svizzero Fritz Schär, ma furono ripresi grazie al lavoro di Schotte e si formò un gruppo di testa di diciassette corridoi. Gli attacchi dello stesso Brik Schotte decisero la corsa, con il belga che arrivò solo fin sul traguardo. Dietro si lui, a più di un minuto, Theo Middelkamp e Ferdi Kübler, mentre nessuno degli italiani concluse la corsa.[1] Su quaranta corridori partiti, dodici conclusero la prova.

L'australiano Jack Hoobin vinse il titolo dilettanti.

Medagliere[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Australia Australia 1 0 0 1
Belgio Belgio 1 0 0 1
3 Francia Francia 0 1 0 1
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 1 0 1
5 Italia Italia 0 0 1 1
Svizzera Svizzera 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Sommario degli eventi[modifica | modifica sorgente]

Eventi Oro Oro Tempo Argento Argento Tempo Bronzo Bronzo Tempo
Uomini Professionisti
Gara in linea
dettagli
Brik Schotte
Belgio Belgio
7h49'54"
Media 36,263 km/h
Theo Middelkamp
Paesi Bassi Paesi Bassi
a 1'01" Ferdi Kubler
Svizzera Svizzera
a 1'48"
Uomini Dilettanti
Gara in linea
dettagli
Jack Hoobin
Australia Australia
4h29'24" Robert Varnajo
Francia Francia
? Alfio Ferrari
Italia Italia
?

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mario Spairani, 100 Anni di Ciclismo: speciale mondiali 1946 - 1957 in spaziociclismo.it, 28 settembre 2010. URL consultato il 28-9-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo