Campionati del mondo di ciclismo su strada 1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionati del mondo di ciclismo su strada 1930
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su strada
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Edizione 10ª
Organizzatore UCI
Date 30 agosto
Luogo Belgio Liegi
Statistiche
Miglior nazione bandiera Regno d'Italia (2/2/0)
Gare 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Zurigo 1929 Copenaghen 1931 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di ciclismo su strada 1930 si disputarono a Liegi in Belgio il 30 agosto 1930.

Furono assegnati due titoli:

  • Prova in linea Uomini Dilettanti, gara di 194,000 km
  • Prova in linea Uomini Professionisti, gara di 210,000 km

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'edizione del 1930 si corse nella patria del due volte iridato Georges Ronsse, considerato il principale favorit alla vittoria finale. Furono ancora i portacolori sella selezione italiana (composta da Alfredo Binda, Learco Guerra e Allegro Grandi) a fare la corsa, in particolare nella seconda metà, dopo che Binda ebbe superato i problemi di inizio gara (un'indisposizione di stomaco, una foratura e una caduta). Fu lo stesso Binda ad attaccare, staccando tutti gli avversari compreso il compagno Guerra, ma fu recuperato lungo la discesa successiva da Ronsse, Kurt Stöpel e Guerra. Arrivati sul traguardo in quattro, Guerra tirò la volata a Binda, portandolo alla vittoria e terminando lui stesso secondo. Terzo si classificò l'atleta di casa Ronsse che, dopo quattro mondiali, aveva lo stesso palmarès di Binda con due ori e un bronzo.[1] Dei ventisei partiti, in diciassette arrivarono al traguardo.

Per la terza volta consecutiva la prova dilettanti fu dominata dall'Italia, con Giuseppe Martano medaglia d'oro e Eugenio Gestri argento.

Medagliere[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Italia Italia 2 2 0 4
2 Belgio Belgio 0 0 1 1
3 Germania Germania 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Sommario degli eventi[modifica | modifica sorgente]

Eventi Oro Oro Tempo Argento Argento Tempo Bronzo Bronzo Tempo
Uomini Professionisti
Gara in linea
dettagli
Alfredo Binda
bandiera Regno d'Italia
7h30'45"
Media 27,953 km/h
Learco Guerra
bandiera Regno d'Italia
s.t. Georges Ronsse
Belgio Belgio
s.t.
Uomini Dilettanti
Gara in linea
dettagli
Giuseppe Martano
bandiera Regno d'Italia
7h05'35" Eugenio Gestri
bandiera Regno d'Italia
? Rudolph Risch
Germania Germania
?

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mario Spairani, 100 Anni di Ciclismo: speciale mondiali 1927-1938 in spaziociclismo.it, 24 settembre 2010. URL consultato il 25-9-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo