Campionati del mondo di ciclismo su strada 1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionati del mondo di ciclismo su strada 1951
Competizione Campionati del mondo di ciclismo su strada
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Edizione 24ª
Organizzatore UCI
Date 2 settembre
Luogo Italia Varese
Statistiche
Miglior nazione Italia Italia (1/2/1)
Gare 2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Moorslede 1950 Lussemburgo 1952 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di ciclismo su strada 1951 si disputarono a Varese in Italia il 2 settembre 1951.

Furono assegnati due titoli:

  • Prova in linea Uomini Dilettanti, gara di 172,200 km
  • Prova in linea Uomini Professionisti, gara di 295,200 km

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dopo quasi vent'anni i mondiali tornarono in Italia, sul circuito attorno alla città di Varese, e la selezione azzurra scelse come leader Fiorenzo Magni e ancora Gino Bartali, vista l'assenza di Coppi. Solo Magni riuscì a rientrae sulla fuga che arrivò fin sul traguardo con un gruppo di testa formato da otto corridori, gli italiani Magni, Giuseppe Minardi e Antonio Bevilacqua, lo svizzero Ferdinand Kübler, il belga Jozef De Feyter, il tedesco Heinz Schwarzer e i due olandesi Gerrit Voorting e Wout Wagtmans. Arrivo in volata, con Minardi a lanciare la volata a Bevilacqua, cui si unì Magni, ma fu Kübler, inatteso protagonista dello sprint, a superare tutti e vincere la medaglia d'oro, dopo l'argento del 1949 e il bronzo del 1950.[1] Su quarantasei corridori partiti, ventiquattro conclusero la prova.

L'Italia tornò vittoriosa nella prova dilettanti, con Gianni Ghidini campione del mondo e Rino Benedetti argento.

Medagliere[modifica | modifica sorgente]

Pos. Nazione Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Italia Italia 1 2 1 4
2 Svizzera Svizzera 1 0 0 1
3 Paesi Bassi Paesi Bassi 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Sommario degli eventi[modifica | modifica sorgente]

Eventi Oro Oro Tempo Argento Argento Tempo Bronzo Bronzo Tempo
Uomini Professionisti
Gara in linea
dettagli
Ferdi Kübler
Svizzera Svizzera
8h28'28"
Media 34,834 km/h
Fiorenzo Magni
Italia Italia
s.t. Antonio Bevilacqua
Italia Italia
s.t.
Uomini Dilettanti
Gara in linea
dettagli
Gianni Ghidini
Italia Italia
4h44'22" Rino Benedetti
Italia Italia
? Jan Plantaz
Paesi Bassi Paesi Bassi
?

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mario Spairani, 100 Anni di Ciclismo: speciale mondiali 1946 - 1957 in spaziociclismo.it, 28 settembre 2010. URL consultato il 28-9-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo