Beatrice d'Albon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il sigillo di Béatrice d'Albon

Beatrice d'Albon (1161Castello di Vizille, 16 dicembre 1228) , delfina del Viennois e contessa di Albon, contessa di Grenoble, di Oisans, e di Briançon dal 1162 al 1228. Era figlia di Ghigo V d'Albon, delfino del Viennois.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il padre morì quando lei aveva appena un anno e fu la nonna Clementina di Borgogna († 1164) che assunse la reggenza in suo nome. Fu promessa sposa (aveva appena tre anni) nel 1164 ad Alberico Tagliaferro (circa 11571183), conte di Saint-Gilles, figlio di Raimondo V, conte di Tolosa (11341194), e di Costanza di Francia (11281186).[1]

Il matrimonio con Alberico Tagliaferro non portò figli e Beatrice, vedova, andò sposa nel 1183 ad Ugo III di Borgogna (11481192), figlio di Oddone II di Borgogna e di Maria di Blois, dal quale ebbe tre figli. Rimasta vedova di Ugo (morto a Tiro) nel corso della terza crociata, Beatrice convolò a terze nozze nel 1193 con Ugo I di Coligny (11701205), piccolo nobile della Bresse, dal quale ebbe due figli. A lei, figlia unica di Ghigo V, fu trasferito il titolo di delfina.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

  • da Ugo III di Borgogna Beatrice ebbe:
  • da Ugo di Coligny Beatrice ebbe:
    • Beatrice (12001241), andata sposa ad Alberto IV, barone de la Tour-du-Pin (12051259). Al loro figlio, Umberto I de la Tour-du-Pin, passerà il titolo di "delfino", avendo quest'ultimo sposato Anna, nipote diretta di Ghigo VI;
    • Maria († dopo il 1285)[2], andata sposa a Raoul (o Rodolfo, 1220 – 1265), conte di Ginevra dal 1252.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Costanza di Francia era figlia del re di Francia Luigi il Grosso e di Adelaide di Savoia
  2. ^ Geneanet

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Delfino del Viennois Successore Dauphin of Viennois Arms.svg
Ghigo V insieme a:
Alberico Tagliaferro
Ugo III di Borgogna
Ugo di Coligny
1162–1228
Ghigo VI
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie