Agnese di Waiblingen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Agnese di Weiblingen, particolare dal Babenberger Stammbaum, convento di Klosterneuburg

Agnese di Waiblingen (1072Klosterneuburg, 24 settembre 1143) , fu duchessa di Svevia e margravia d'Austria. Era la seconda figlia dell'imperatore Enrico IV e di Berta di Savoia. Era sorella dell'imperatore Enrico V.

Attraverso Agnese si fondò il rapporto fra gli Staufen ed i Babenberg. Deceduta alla veneranda età (per quei tempi) di quasi 71 anni, fu sepolta con il secondo marito Leopoldo III nel monastero agostiniano di Klosterneuburg.

Matrimonio con Federico I[modifica | modifica wikitesto]

All'età di sette anni, il 24 marzo 1079 fu fidanzata al duca Federico I di Svevia; il matrimonio ebbe luogo sette anni dopo e ne nacquero undici figli:

  • Heilika († dopo il 1110), andata sposa a Federico III di Lengenfeld († 3 aprile 1119);
  • Bertrada (Bertha) (verso il 1088/89 – tra il 1120 e il 1142), andata sposa ad Adalberto di Ravenstein, conte di Elchingen ed Irrenberg;
  • Federico II il Guercio (1090 – 6 aprile 1147) duca di Svevia dal 1105 al 1147, che sposò in prime nozze Giuditta di Baviera, figlia di Enrico IX di Baviera ed in seconde nozze, tra il 1132 ed il 1133 Agnese di Saarbrücken, figlia del conte Enrico I di Saarbrücken;
  • Ildegarda
  • Corrado III (1093 – 15 febbraio 1152) duca di Franconia dal 1116 al 1120, re di Germania dal 1138 al 1152
  • Gisela
  • Enrico († prima del 1102)
  • Beatrice, fondatrice nel 1146 del convento di Michaelstein;
  • Cunegonda
  • Sofia
  • Fides (Gertrude), (prima del 1105 - 1182 o 1191), andata sposa a Hermann von Stahleck († 2 ottobre 1156 a Ebrach), fondatrice nel 1157 del convento di San Teodoro a Bamberga e divenuta suora ella stessa;

Matrimonio con Leopoldo III[modifica | modifica wikitesto]

Un anno dopo la morte di Federico, avvenuta nel 1105, sposò Leopoldo III di Babenberg (10731136), al quale diede:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

in lingua tedesca:

Controllo di autorità VIAF: 78620840 LCCN: nr88000877

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie