Leopoldo IV di Babenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Leopoldo IV di Babenberg
Leopoldo IV di Babenberg

Leopoldo IV di Babenberg, detto il Generoso (1108Niederalteich, 18 ottobre 1141), fu un Margravio d'Austria dal 1136 e Duca di Baviera dal 1139 sino alla sua morte. Egli era uno dei figli minori di Leopold III, il Santo e di Agnese di Waiblingen.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non è dato a sapersi perché originariamente venisse preferito al fratello maggiore Adalberto ed a Enrico.

Attraverso la madre era imparentato con gli Hohenstaufen. Nel corso delle battaglie contro la casata dei Guelfi, venne consegnata a Leopoldo la Baviera come dono dell'imperatore Corrado III. Egli riuscì a mantenere la propria posizione grazie anche all'appoggio del fratello Ottone, vescovo di Frisinga.

L'evento più importante del suo breve regno fu lo Scambio di Mautern concluso con il Vescovo di Passavia nel 1137. Al Vescovo venne consegnata la chiesa di San Pietro a Vienna, mentre il Margravio ricevette numerosi territori dal vescovato. Durante il suo regno di iniziò l'ampliamento di una piccola chiesa precedente a Vienna, che sarebbe divenuta in seguito il Duomo di Santo Stefano, la Cattedrale.

Leopoldo morì improvvisamente a Niederalteich (Baviera), gli successe il fratello Enrico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Margravio d'Austria Successore
Leopoldo III 1136-1141 Enrico II
Predecessore Duca di Baviera Successore
Enrico X 1139-1141 Enrico XI

Controllo di autorità VIAF: 81007447

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie