Amatori Catania Rugby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amatori Catania
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
120px-Stemma Amatori Catania (rugby).png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª uniforme
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª uniforme
Colori Bianco e rosso
Dati societari
Città Catania-Stemma.png Catania
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg F.I.R.
Campionato Serie B
Fondazione 1963
Presidente Santi Granata
Allenatore Ezio Vittorio
Palmarès
Campione d'Italia Serie A 2004
Stadio
Stadio Santa Maria Goretti.jpg
Stadio Santa Maria Goretti
(8.000 posti)
Sito ufficiale

L'Amatori Catania è un club di rugby della città di Catania.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1963 ed il 1965 la prima squadra milita nel campionato di Serie C conquistando l'anno successivo la promozione in Serie B. Nella stagione 1969-1970 conquista la promozione in Serie A, la permanenza in questo campionato dura solo un anno. Ritorna in serie B nella stagione 1970-1971 e vi rimane per un solo anno (1971-1972).Dalla stagione1972-1973 alla stagione 1987-1988 per sedici stagioni consecutive milita sempre in Serie A. Dopo una stagione in Serie A2 si aggiudica i play-off ottenendo di nuovo la promozione in Serie A, dove rimane per sette anni. Nella stagione 1996-1997 retrocede in Serie A2 e due anni dopo in Serie B. Riesce a tornare in Serie A quattro anni dopo. Nella stagione 2004-2005, che ha segnato il ritorno nella massima divisione (che nel frattempo ha cambiato denominazione in Super 10). L'Amatori Catania è la squadra rivelazione: da neopromossa raggiunge le semifinali scudetto, ma viene sconfitta dal Benetton Treviso.

La stagione successiva è sicuramente più travagliata, ma dopo un avvio complicato l'Amatori Catania è riuscita a centrare una difficile salvezza dopo una strenua lotta con il Veneziamestre Rugby 1986 conclusasi solo all'ultima giornata.

Nella stagione 2006-2007 è da segnalare la conferma di quelli che sono probabilmente i 2 giocatori più rappresentativi, ovvero lo scozzese Barry Irwing e l'azzurro Benjamin de Jager, oltre che l'ingaggio del catanese Garozzo.

Nel 2007-08 il Catania disputa un campionato decisamente sotto tono, che alla sedicesima giornata la vede retrocessa con certezza matematica in Serie A, dopo la sconfitta col Venezia Mestre.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

European Challenge Cup[modifica | modifica wikitesto]

Stagione G V P S PF PS MF MS
2004-05 2 0 0 2 25 81 3 11
2005-06 6 2 0 4 116 257 15 41

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Campioni D'Italia (2004)

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Benito Paolone, presidente per molti anni.

Lo stadio ufficiale degli Amatori Catania è il Santa Maria Goretti di Catania, che si trova nei pressi dell'aeroporto Vincenzo Bellini.

Lo Stadio ha una capienza di 6.000 spettatori ed ospita le altre squadre catanesi di rugby e la squadra di football americano degli Elephants Catania; nel 1998 ha ospitato l'evento del superbowl di football americano.

Rose[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001-02: Castiglione, M. Amore, G. Amore, Marais, Granata, Carbone, Ocello, Censabella, Cosa, Rizzo, Di Paola, Bricalli, Marino, De Jager, Aiello, Tringale, Puglisi lorenzo, Russo, Cimino, Vinti, Suaria, Testa, Salamanca, Di Prima, Finocchiaro. All.: Giammellaro.
  • 2002-03: Cosa, Castiglione, M.Amore, Di Paola, Chiappini, Lizzio, Rizzo, Gravagna, Arancio, Marino, De Jager, Taschetta, Aiello, Privitera, Pistorio, Vinti, Salamanca, Testa, Recalde, Trebar, Lentini, Granata, Censabella. Allenatori: Arancio, Cosa, Giammellaro.
  • 2003-04: Gaina, Di Paola, Granata, Chiappini, Amore, Rodriguez, Viassolo, De Jager, Arancio, Carbone, Taschetta, Lagarrigue, Privitera, Bombaci, Vinti, Recalde, Todaro, Testa, Libro, Marino, Pistorio, Faia Pappalardo. All.: Arancio.
  • 2004-05: Emerick; Perziano, Gaina, Cowie, de Jager; Irwing, Grasso; Arancio, Galatro, Sciarretta; Lagarrigue, Privitera; Condorelli,Juan Manuel Aiello, Recalde, Emanuel Viassolo, Juan Cruz Viassolo, Virgolini, Di Paola, Levaggi, Bombaci, Vinti. All.: Vuillelmin
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Amatori Catania 2005-2006 e Amatori Catania 2006-2007.
  • 2007-08:
    Ruolo ala: Pierluigi Gentile, Adriano Montedoro, Michele Nitoglia, Diego Varani, Federico Gorgone, Viassolo Emanuel.
    Ruolo estremo: Pedro Garzon, Giovanni Manozzi, Giuseppe Sapuppo.
    Ruolo centro: Claudio Buezas, Horacio San Martin, Emanuel Viassolo.
    Ruolo mediano di mischia: Jonny Grasso, Massimiliano Gravagna, Juan Manuel Queirolo, Juan Cruz Viassolo.
    Ruolo mediano d’apertura: Olivier Alquiè, Jan Willem Viljoen.
    Ruolo pilone: Antonio J. Acuna, Nicolas De Raed, Marco Geraci, Marco Gabriel Marcovecchio, Sylvain Martin.
    Ruolo seconda linea: Willie Bouwer, Cedric Mathieu, Hein Potgiedere, Mario Privitera.
    Ruolo tallonatore: Laurent Salles, Massimiliano Vinti.
    Ruolo terza linea: Ivan Rosario Colorenco, Eric Espagno, Matteo Foschi, Salvatore Garozzo, Alejandro Krancz, Raffaele Marino, Antonino Palmieri, Agustin Pablo Virgolini.
    Allenatore: Michel Ringeval.
  • 2008-09: Strazzeri, Montedoro, Lentini, Grasso, Ferrara, Rechichi, Cocimano, Palmieri, Nicolosi, Minoldi, Passanisi, Privitera, Cimino, Anastasi, Vinti, Viassolo Emanuel , Viassolo Juan Cruz, Delfino, Grimaldi, Castiglione, Costantino, Sapuppo, Gentile, Leonardi, Moncada, Gorgone, Viglianesi, Zappalà, Gravagna (arrivato nel 2009).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby