Ainhoa Arteta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ainhoa Arteta
Nazionalità Spagna Spagna
Genere Opera lirica
Periodo di attività 1990 – in attività
Sito web

Ainhoa Arteta, nata Ainhoa Arteta Ibarrolaburu (Tolosa, 24 settembre 1964), è un soprano spagnolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Studiò canto al Conservatorio di San Sebastián e interpretazione all'Actors Studio di New York. Fece il suo debutto all'Opera di Palm Beach (Stati Uniti) nel 1990, nel ruolo di Clorinda ne La Cenerentola di Rossini.

Nel 1991 è Micaela in Carmen per la Scottish Opera a Glasgow, Belfast, Aberdeen, Birmingham, Newcastle ed Edimburgo.

Nel 1993 Ainhoa Arteta vince il Concorso “Metropolitan Opera National Council Auditions” di New York e il Concorso Internazionale “Voix d’Opera Placido Domingo” di Parigi.

Nel 1994 debutta nel ruolo di Mimì ne La bohème al Metropolitan Opera House di New York. Al Metropolitan il soprano ha preso parte a novantatre rappresentazioni fino al 2008, interpretando anche Violetta ne La traviata, Contessa Olga Sukarev in Fedora (opera) e Micaela in Carmen (opera).

A Bilbao nel 1996 canta ne Les pêcheurs de perles, nel 2002 in Turandot, nel 2006 in Manon (Massenet), nel 2007 ne I dialoghi delle Carmelitane (opera) e nel 2011 è Tatyana in Eugene Onegin ed Amelia Grimaldi in Simon Boccanegra.

Nel 1997 tiene un concerto con Placido Domingo al San Diego Opera.

Nel 1999 è Musetta ne La Bohème al San Francisco Opera.

Nel 2002 è Musetta ne La Bohème al Royal Opera House di Londra con Ramón Vargas.

Il suo debutto all’Arena di Verona risale al 2005 come Musetta ne La Bohème, cantata anche nel 2007.

Nel 2006 al Teatro Verdi (Trieste) è Musetta ne La bohème con Fiorenza Cedolins diretta da Daniel Oren.

Nel 2008 è ancora Musetta al Teatro alla Scala di Milano con la regia di Franco Zeffirelli.

Al Gran Teatre del Liceu di Barcellona nel 2009 è Liù in Turandot, nel 2010 Micaëla in Carmen e nel 2012 Musetta ne La bohème.

Nel 2010 è Rossana in Cyrano de Bergerac (opera) al San Francisco Opera.

Nel 2012 tiene un recital al Teatro Villamarta di Jerez de la Frontera, al Teatro Cervantes (Málaga), al Teatro de la Maestranza di Siviglia ed al Palacio de Bellas Artes di Mexico City con Ramón Vargas.

Nel 2013 è Elisabetta di Valois in Don Carlo al Teatro Campoamor di Oviedo e Donna Elvira in Don Giovanni al Teatro Real di Madrid.

Fra la sua attività concertistica spicca il concerto dato alla Casa Bianca, davanti al presidente Bill Clinton, in occasione della visita ufficiale del Presidente della Colombia a Washington D.C.

Sposata e divorziata due volte, ha una figlia nata dal suo secondo matrimonio con il baritono statunitense Dwayne Croft.

Repertorio[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • "Recital" (ENSAYO-RBA música).
  • "Música Renacentista" (Helicon).
  • "Doña Francisquita" (Sony).
  • "Entrañable" (RTVE-música).
  • "Damas del Canto" (RTVE-música).
  • "Zarzuela" (RTVE-música).
  • "Ainhoa Arteta y Dwayne Croft en Concierto" (RTVE-música).
  • "Turandot. Palacio Euskalduna de Bilbao" (RTVE-música).
  • "Romeo e Giulietta. Teatro Campoamor" (RTVE-música).
  • "Fedora", Giordano - Abbado Roberto/Freni/Domingo DVD & BLU-RAY (Deutsche Grammophon).
  • "La Bohéme. Metropolitan Opera House" (EMI).
  • "La vida" (Vale Music). Terza posizione in classifica in Spagna
  • "La rondine", Puccini - Villaume/Haddock/Mula DVD & BLU-RAY (Decca) .
  • "Don't Give Up (2010) - Decima posizione in classifica in Spagna

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 44491785