Williams FW35

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Williams FW35
Renault FW35 Williams - Valtteri Bottas.jpg
Valtteri Bottas testa la vettura a Barcellona
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Williams F1
Squadra Williams F1
Progettata da Mike Coughlan
Sostituisce Williams FW34
Sostituita da Williams FW36
Descrizione tecnica
Meccanica
Motore Renault RS-RS27-2013 V8 2.4
Trasmissione Cambio a 7 rapporti + retromarcia
Dimensioni e pesi
Peso 642 kg
Altro
Carburante Petrobrás
Pneumatici Pirelli
Avversarie Vetture di Formula 1 2013
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 2013
Piloti 16. Venezuela Pastor Maldonado
17. Finlandia Valtteri Bottas
Palmares
Campionati costruttori 9 posto

La Williams FW35 è un'automobile monoposto sportiva di Formula 1 costruita dalla Williams, per partecipare al Campionato mondiale di Formula 1 2013.

La vettura è stata presentata il 19 febbraio, presso i box del tracciato di Barcellona, l'ultima, in ordine di tempo, fra le 11 monoposto del mondiale 2013.[1]

I piloti sono stati il venezuelano Pastor Maldonado, in squadra già nelle due stagioni precedenti, e Valtteri Bottas, pilota finlandese all'esordio, già terzo pilota della scuderia britannica nel 2012.

Livrea e Sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La livrea della FW35 ricalcava lo schema dell'anno precedente, con il bianco e il blu colori dominanti. Sponsor principale rimaneva l'azienda petrolifera statale venezuelana PDVSA, legata al venezuelano Maldonado.

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Piloti ufficiali
Nazione Nome Numero
Venezuela Pastor Maldonado 16
Finlandia Valtteri Bottas 17
Collaudatori
Nazione Nome
Regno Unito Susie Wolff

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Già nelle prime gare della stagione la vettura si rivelò problematica e poco competitiva. Nonostante all'indomani dei primi test invernali il pilota titolare Pastor Maldonado avesse dichiarato che la vettura costituiva un netto passo avanti rispetto alla precedente FW34, nel primo Gran Premio della stagione, in Australia, sia il venezuelano che il compagno di squadra Valtteri Bottas furono relegati nelle retrovie e durante il week-end di gara lo stesso Maldonado definì la vettura "inguidabile".[2] La situazione non migliorò nei Gran Premi successivi, nei quali né Maldonado né Bottas riuscirono a far segnare punti; per la prima volta nella sua storia la Williams non conquistò punti nelle prime nove gare di un campionato mondiale. In Canada Bottas ottenne un terzo posto in qualifica sul bagnato, ma la gara fu disputata sull'asciutto e il pilota finlandese non riuscì a far meglio del quattordicesimo posto.

Il primo punto arrivò solo al decimo appuntamento stagionale, il Gran Premio d'Ungheria, nel quale Maldonado tagliò il traguardo in decima posizione. A tre gare dal termine la scuderia decise di tornare alla configurazione degli scarichi della vettura 2012. La monoposto migliorò nettamente le proprie prestazioni, tanto che Bottas riuscì a rientrare nuovamente nel gruppo dei primi dieci in qualifica nel Gran Premio degli Stati Uniti, chiudendo poi in ottava posizione la gara. Il conclusivo Gran Premio del Brasile fu meno soddisfacente, con Maldonado fuori dai punti e Bottas costretto al ritiro. La scuderia inglese chiuse la stagione con appena cinque punti, come nel 2011.

Risultati F1[modifica | modifica wikitesto]

Anno Team Motore Gomme Piloti Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the People's Republic of China.svg Flag of Bahrain.svg Flag of Spain.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Singapore.svg Flag of South Korea.svg Flag of Japan.svg Flag of India.svg Flag of the United Arab Emirates.svg Flag of the United States.svg Flag of Brazil.svg Punti Pos.
2013 Williams F1 Renault RS-27 2013 V8 P Venezuela Maldonado Rit Rit 14 11 14 Rit 16 11 15 10 17 14 11 13 16 12 11 17 16 5
Finlandia Bottas 14 11 13 14 16 12 14 12 16 Rit 15 15 13 12 17 16 15 8 Rit

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Cortesi, Presentata la nuova Williams FW35, in italiaracing.net, 19 febbraio 2013. URL consultato il 21 febbraio 2013.
  2. ^ (EN) Williams 'undriveable' in qualifying says Maldonado (uk.reuters.com). URL consultato il 28 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1