William Henry Cavendish-Bentinck, III duca di Portland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Henry Cavendish-Bentinck
3rd Duke of Portland 1804.jpg

Primo ministro del Regno Unito
Durata mandato 31 marzo 1807 –
4 ottobre 1809
Monarca Giorgio III
Predecessore The Lord Grenville
Successore Spencer Perceval

Dati generali
Prefisso onorifico Coronet of a British Duke.svg
The Right Honourable
Suffisso onorifico Duca di Portland
KG PC
Partito politico prima Whig poi Tory
Università Christ Church (Oxford)

William Henry Cavendish Cavendish-Bentinck, terzo duca di Portland (Nottinghamshire, 14 aprile 1738Bulstrode, 30 ottobre 1809), è stato un politico inglese.

Ha fatto parte del Partito Conservatore. È stato Primo ministro del Regno Unito due volte: dal 2 aprile 1783 al 19 dicembre 1783 e dal 31 marzo 1807 al 4 ottobre 1809.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lord Titchfield era il figlio maggiore di William Bentinck, II duca di Portland e di Margaret Cavendish-Harley dalla quale ereditò molti possedimenti.[1][2] Egli venne educato alla Westminster School ed al Christ Church di Oxford, iniziando la carriera politica con la sua elezione a deputato per la circoscrizione elettorale di Weobley nel 1761 prima di entrare nella Camera dei Lords quando nell'anno successivo succedette al padre come Duca di Portland. Associatosi con gli aristocratici del partito Whig come Lord Rockingham, Portland prestò servizio come Lord Chamberlain of the Household nel primo governo Rockingham (1765–1766) e successivamente fu Lord Luogotenente d'Irlanda nel secondo ministero Rockingham (aprile-agosto 1782); egli diede le dimissioni dal governo di Lord Shelburne assieme ad altri sostenitori di Charles James Fox dopo la morte di Rockingham.

Nell'aprile del 1783, Portland venne posto a capo della coalizione Fox-North di cui i veri leader erano appunto Charles James Fox e Lord North. Egli fu dunque First Lord of the Treasury in questo ministero sino alla caduta del governo nel dicembre di quell'anno.

Nel 1789, Portland divenne uno dei vicepresidenti del Foundling Hospital di Londra il che gli garantì l'immagine tipica per l'epoca dell'aristocratico attento ai meno abbienti. La missione dell'ospedale, infatti, era quella di prendersi cura dei bambini abbandonati di Londra, godendo subito di estrema popolarità per via dell'azione personale del compositore George Frideric Handel e della preziosa collezione d'arte dell'istituto. Nel 1793, Portland ottenne anche la presidenza dell'ospedale stesso.

Assieme a conservatori Whigs come Edmund Burke, Portland era contrario ai principi della Rivoluzione Francese ed al suo scoppio ruppe con Fox aderendo al governo di Pitt come Home Secretary nel 1794. Egli continuò a rimanere al governo sino alla morte di Pitt nel 1806.

Nel marzo del 1807, dopo il collasso del governo i sostenitori di Pitt ritornarono al potere e Portland venne posto nuovamente in sella assieme ad un gruppo di ministri quali George Canning, Lord Castlereagh, Lord Hawkesbury e Spencer Perceval.

Il secondo governo Portland vide il Regno Unito in completo isolamento dal resto del continente, ma vide nel contempo l'inizio della scoperta di uno sbocco nella Guerra d'Indipendenza spagnola. Sul finire del 1809, a causa del peggioramento della salute e dopo un calo di popolarità del governo dopo un duello ingaggiato tra i ministri Canning e Castlereagh, Portland diede le proprie dimissioni morendo poco dopo.

Egli fu Recorder of Nottingham sino alla propria morte nel 1809.

Il Portland Vase è un'opera di vetreria dell'antica Roma acquistata dal duca per la propria collezione nella residenza di famiglia a Bulstrode Park.

Il dipartimento Manuscripts and Special Collections, The University of Nottingham contiene una parte dei documenti relativi al III duca di Portland: oltre alle proprie care personali, si trova la corrispondenza ufficiale e i suoi documenti di famiglia.

Ritratto di Dorothy Cavendish, di George Romney.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

L'8 novembre 1766, il duca di Portland sposò Dorothy Cavendish, figlia di William Cavendish, IV duca del Devonshire e di Charlotte Boyle. La coppia ebbe sei figli:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN30586852 · ISNI (EN0000 0000 7373 5498 · LCCN (ENn85337406 · GND (DE128368268 · BNF (FRcb14560871j (data) · CERL cnp00583969
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie