Ministro senza portafoglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il ministro senza portafoglio è il ministro di un Governo che non è preposto a nessun dicastero. Questa figura, che fa parte a tutti gli effetti del consiglio dei ministri pur senza sovrintendere alcuno specifico ministero, è comune nei Paesi governati da un governi di coalizione. È invece una carica inusuale in quegli ordinamenti in cui l'esecutivo non è composto da una coalizione di partiti e nelle repubbliche presidenziali, come ad esempio gli Stati Uniti d'America.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Ministro senza portafoglio della Repubblica Italiana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]