Vladimir Cosma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vladimir Cosma, con il maglione marrone, nel 2009

Vladimir Cosma, apparso anche con gli pseudonimi Miroslav Cadim, Richard Eldwyn e C. Pïmper[1] (Bucarest, 13 aprile 1940), è un compositore, direttore d'orchestra, violinista, pianista e arrangiatore rumeno naturalizzato francese, noto soprattutto come autore di musiche per film e serie televisive. Nato in Romania, vive in Francia dal 1963.[2][3][4][5][6][7] Ha composto, dalla fine degli anni sessanta ad oggi, melodie per oltre 200 film[4][7][8] e si è aggiudicato vari premi, tra cui il Premio César (per due volte[7][8]).

In carriera, ha collaborato con vari registi, come: Claude Pinoteau, Jean-Marie Poiré, Yves Robert, Ettore Scola, Francis Veber, ecc.[1][5][6][9]
Tra i film di cui ha composto la colonna sonora, ricordiamo: Il tempo delle mele ( La boum, 1980), Diva (1981), Il tempo delle mele 3 ( L'étudiante, 1988), La cena dei cretini (1998), ecc.[1] Ha composto anche alcune musiche per serie televisive, come Michele Strogoff (1975).[1][4][9]
Tra le canzoni più famose "firmate" da Cosma, figurano, tra le altre Reality, interpretata da Richard Sanderson per il film Il tempo delle mele e You Call It Love , interpretata da Karoline Krüger per Il tempo delle mele 3 .

La musica di Cosma è influenzata, per sua stessa ammissione, da compositori quali Henry Mancini e da Burt Bacharach.[2][3][4]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vladimir Cosma è nato a Bucarest il 13 aprile 1940.

Figlio del pianista e direttore d'orchestra Theodor Cosma e di una compositrice e nipote del violinista Edgar Cosma[2][3][5][10], inizia ben presto ad interessarsi di musica, per poi iscriversi al Conservatorio Nazionale di Bucarest, dove si diploma in violino e composizione.[2][3][10]

Nel 1963, si trasferisce a Parigi per perfezionare i propri studi: nella capitale francese studia con Nadia Boulanger e arricchisce il proprio bagaglio formativo, unendo alla preparazione classica quella nella musica folk, jazz e nella musica da film.[2][3][4][7]

In seguito, tra il 1964 e il 1967, inizia una tournée di concerti per violino, che lo portano negli Stati Uniti, in America Latina ed in Estremo Oriente[2][3][4][5][7], durante la quale conosce nel 1966 il compositore Michel Legrand, incontro che si rivelerà decisivo per il suo ingresso nel mondo del cinema: per Legrand compone infatti i suoi primi arrangiamenti per film.[2][3][4][7][8]

Nel 1967, inizia poi la sua lunga collaborazione con il regista Yves Robert[2][3][9], collaborazione che durerà fino al 2002, anno della morte di quest'ultimo.[9]

Nel 1975, è autore della colonna sonora dello sceneggiato televisivo Michele Strogoff, tratto dal romanzo omonimo di Giulio Verne.[1][4][9]

Nel 1980, scrive il commento musicale del film diretto da Claude Pinoteau, esordio di Sophie Marceau, Il tempo delle mele ( La boum), dove "spicca" il famoso brano Reality, interpretato da Richard Sanderson.

Nel 1981, riceve il suo primo Premio César per la colonna sonora del film Diva [10] , mentre nel 1983 riceva a Cannes un premio alla carriera.[4][7]

Firma quindi, tra l'altro, le colonne sonore dei film Asterix e la sorpresa di Cesare (Astérix et la surprise de César , 1985), Asterix e la pozione magica (Astérix chez les Bretons, 1986), Un pesce color rosa (The Favour, the Watch and the Very Big Fish, 1991), A cena con il diavolo (Le souper, 1992), La cena dei cretini (1998), ecc.

Nel frattempo, riceve per due volte il Premio SACEM, nel 1990 per l'opera musicale audiovisiva e nel 2003 per la musica da film.[4]

Nel 2007 avviene la prima assoluta di Marius et Fanny, una sua composizione, protagonisti Roberto Alagna ed Angela Gheorghiu, a Marsiglia.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Compositore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008: Marius et Fanny (TV)

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1969: Clérambard
  • 1978: La zizanie
  • 1970: Alexandre le bienheureux
  • 1985: Astérix et la surprise de César
  • 1991: L'affaire Crazy Capo
  • 1997: La moutarde me monte au nez!
  • 2003: Disque d'or Vladimir Cosma, vol. 3

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6105496 · ISNI (EN0000 0001 2095 511X · LCCN (ENn86002072 · GND (DE132830477 · BNF (FRcb13892767h (data) · WorldCat Identities (ENn86-002072