L'apparenza inganna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'apparenza inganna
L'apparenza inganna.jpg
Daniel Auteuil e Michel Aumont in una scena del film
Titolo originaleLe placard
Paese di produzioneFrancia
Anno2001
Durata84 min
Generecommedia
RegiaFrancis Veber
SceneggiaturaFrancis Veber
Casa di produzioneGaumont
Distribuzione in italianoLuigi e Aurelio De Laurentiis per Filmauro
FotografiaLuciano Tovoli
MusicheVladimir Cosma
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'apparenza inganna è un film francese del 2001, diretto da Francis Veber, con Daniel Auteuil, Gérard Depardieu e Thierry Lhermitte.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

François Pignon si trova in un profondo stato di crisi: la moglie lo ha lasciato, il figlio adolescente lo ignora e la ditta nella quale lavora è intenzionata a licenziarlo.

In preda alla disperazione tenta il suicidio, ma un vicino di casa lo salva e propone la soluzione a tutti i suoi problemi: fingersi omosessuale. Oltre allo stupore generale causato dalla notizia, il presidente dell'azienda dove opera François si vede costretto a non poter licenziarlo, poiché essendo un produttore di profilattici rischia di farsi una pessima pubblicità, nel mondo LGBT.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio François Pignon nasce nella pièce teatrale L'emmerdeur (Il rompiballe in italiano) scritta da Francis Veber nel 1973 e successivamente portata sul grande schermo da Édouard Molinaro. François Pignon comparirà poi in diverse pellicole di Veber e in alcuni remake americani:

Nel 2008 è uscito in Francia un remake de L'emmerdeur con alla regia lo stesso Veber.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema