The Terror (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Terror
Titolo originaleThe Terror
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, horror
Stagioni1
Episodi10
Durata42-56 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreDavid Kajganich
SoggettoLa scomparsa dell'Erebus di Dan Simmons
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheMarcus Fjellström
ProduttoreRobyn-Alain Feldman
Produttore esecutivoRidley Scott, David Kajganich, Soo Hugh, David W. Zucker, Alexandra Milchan, Guymon Casady, Scott Lambert, Dan Simmons, Edward Berger
Casa di produzioneScott Free Productions, Emjag Productions, AMC Studios
Prima visione
Prima TV originale
Dal25 marzo 2018
Alin corso
Rete televisivaAMC
Distribuzione in italiano
Dal26 marzo 2018
Alin corso
DistributoreAmazon Prime Video

The Terror è una serie televisiva statunitense, trasmessa sul canale AMC dal 25 marzo 2018 e distribuita a livello internazionale da Amazon Prime Video, a partire dal giorno seguente.

La serie è basata sul romanzo del 2007 La scomparsa dell'Erebus (The Terror) di Dan Simmons[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli equipaggi delle navi di esplorazione artica della Royal Navy HMS Erebus e HMS Terror navigano in territori inesplorati in cerca del passaggio a nord-ovest. Le due navi si ritrovano presto bloccate, congelate e isolate con gli uomini a bordo costretti a sopravvivere alle condizioni climatiche estreme, a loro stessi e a strani avvenimenti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2018 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Henry Collins, interpretato da Trystan Gravelle.
  • David Young, interpretato da Alfie Kingsnorth.
  • Dr. Stephan S. Stanley, interpretato da Alistair Petrie.
  • Sir James Clark Ross, interpretato da Richard Sutton.
  • Solomon Tozer, interpretato da David Walmsley.
  • Graham Gore, interpretato da Tom Weston-Jones.
  • Thomas Evans, interpretato da Joe Hurst.
  • Tom Hartnell, interpretato da Jack Colgrave Hirst.
  • William Strong, interpretato da Freddie Greaves.
  • Robert Golding, interpretato da Mikey Collins.
  • Thomas Jopson, interpretato da Liam Garrigan[5].
  • Magnus Manson, interpretato da Stephen Thompson.
  • Dr. Alexander McDonald, interpretato da Charles Edwards.
  • Charles Des Voeux, interpretato da Sebastian Armesto.
  • George Hodgson, interpretato da Christos Lawton.
  • Sir John Barrow, interpretato da James Laurenson.
  • Edward Little, interpretato da Matthew McNulty.
  • John Irving, interpretato da Ronan Raftery[5].
  • John Diggle, interpretato da Chris Corrigan.
  • John Morfin, interpretato da Anthony Flanagan.
  • Sophia Cracroft, interpretata da Sian Brooke, doppiata da Rachele Paolelli.
  • Daniel Bryant, interpretato da Richard Riddell.
  • Padre di Lady Silence, interpretato da Apayata Kotierk.
  • John Gregory, interpretato da Mike Kelly.
  • Henry T. D. Le Visconte, interpretato da Declan Hannigan.
  • Henry Peglar, interpretato da Kevin Guthrie.
  • George Barrow, interpretato da Vin Hawke.
  • William Gibson, interpretato da Edward Ashley[5].
  • John Bridgens, interpretato da John Lynch.
  • Charles Best, interpretato da Owen Good.
  • Sir John Ross, interpretato da Clive Russell.
  • George Chambers, interpretato da Sam Rintoul.
  • Samuel Crispe, interpretato da Guy Faulkner.
  • William Heather, interpretato da Roderick Hill.
  • William Pilkington, interpretato da Aaron Jeffcoate.
  • Thomas Armitage, interpretato da Charlie Kelly.
  • John Lane, interpretato da Edmund Short.
  • Lady Jane Franklin, interpretata da Greta Scacchi.
  • Koveyook, interpretato da Vinnie Karetak.
  • Traduttore, interpretato da Ian Pirie.
  • Cacciatore Netsilik, interpretato da Johnny Issaluk.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Su Metacritic la serie detiene un punteggio di 76/100, basato su 18 recensioni "generalmente favorevoli"[6]. Su Rotten Tomatoes la serie detiene invece un punteggio del 92%, con una media voti di 8,83/10, basata su 38 recensioni[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nellie Andreeva, AMC Orders 'The Terror' Anthology Drama Series From Scott Free, su Deadline, 2 marzo 2016. URL consultato l'8 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Kate Stanhope, Jared Harris to Star in AMC Anthology Series 'The Terror', su The Hollywood Reporter, 29 settembre 2016. URL consultato l'8 maggio 2018.
  3. ^ (EN) Silas Lesnick, Jared Harris to Lead AMC’s The Terror, su ComingSoon, 29 settembre 2016. URL consultato l'8 maggio 2018.
  4. ^ (EN) Kat Eschner, Tales of the Doomed Franklin Expedition Long Ignored the Inuit Side, But "The Terror" Flips the Script, su Smithsonian, 6 aprile 2018. URL consultato l'8 maggio 2018.
  5. ^ a b c (EN) Denise Petski, ‘The Terror’: Edward Ashley, Liam Garrigan & Ronan Raftery Join AMC Anthology Series, su Deadline, 17 novembre 2016. URL consultato il 26 maggio 2018.
  6. ^ (EN) The Terror Reviews, su Metacritic. URL consultato l'8 maggio 2018.
  7. ^ (EN) The Terror: Season 1 (2018), su Rotten Tomatoes. URL consultato l'8 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione