Superkubok Rossii 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa di Russia 2009
Superkubok Rossii 2009
Competizione Superkubok Rossii
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore RFS
Date 7 marzo 2009
Luogo Russia Russia
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore CSKA Mosca
(4º titolo)
Secondo Rubin Kazan'
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 3 (3 per incontro)
Pubblico 15 000
(15 000 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2008 2010 Right arrow.svg

La Supercoppa di Russia 2009 (ufficialmente in russo: Суперкубок России 2009?, traslitterato: Superkubok Rossii 2009) è stata la settima edizione della Supercoppa di Russia.

Si è svolta il 7 marzo 2009 allo Stadio Lužniki di Mosca tra il Rubin Kazan', vincitore della Prem'er-Liga 2008, e il CSKA Mosca, vincitore della Coppa di Russia 2007-2008.

A conquistare il titolo è stato il CSKA Mosca che ha vinto per 2-1 dopo i tempi supplementari; nei tempi regolamentari hanno segnato prima Deividas Šemberas per la squadra di Mosca e poi Roman Šaronov per quella di Kazan', nel corso del secondo tempo supplemenatre Tomáš Necid ha realizzato la rete del definitivo 2-1 per il CSKA Mosca.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Mosca
7 marzo 2009, ore 14:00 MSK
Rubin Kazan' 600px rosso scuro con fascette bianca e verde.svg1 – 2
(d.t.s.)
[http://rus.rfpl.org/reports/id5876[collegamento interrotto] referto]
600px blu e rosso con stella.png CSKA MoscaStadio Lužniki (15.000 spett.)
Arbitro:  Suchina (Malachovka)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Rubin Kazan'
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
CSKA Mosca

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Rubin Kazan':
P 77 Russia Sergej Ryžikov Ammonizione al 90’ 90’
D 9 Georgia Lasha Salukvadze
D 4 Spagna César Navas
D 76 Russia Roman Šaronov
D 27 Georgia Dato Kvirkvelia
C 6 Sudafrica MacBeth Sibaya Ammonizione al 81’ 81’
C 7 Russia Sergej Semak (c)
C 16 Ecuador Christian Noboa Ammonizione al 67’ 67’ Uscita al 98’ 98’
C 14 Ucraina Serhij Rebrov Uscita al 61’ 61’
C 5 Russia Pëtr Bystrov Uscita al 46’ 46’
A 21 Russia Roman Adamov Ammonizione al 14’ 14’
A disposizione:
P 30 Russia Evgenij Čeremisin
D 3 Argentina Cristian Ansaldi
C 15 Russia Aleksandr Rjazancev Ingresso al 61’ 61’
C 23 Russia Evgenij Baljajkin
C 32 Russia Andrej Gorbanec Ammonizione al 115’ 115’ Ingresso al 98’ 98’
C 61 Turchia Gökdeniz Karadeniz Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 98’, 105’ Ingresso al 46’ 46’
A 11 Russia Aleksandr Bucharov
Allenatore:
Turkmenistan Gurban Berdiýew
CSKA Mosca:
P 35 Russia Igor' Akinfeev (c)
D 2 Lituania Deividas Šemberas Ammonizione al 94’ 94’
D 24 Russia Vasilij Berezuckij Ammonizione al 40’ 40’
D 4 Russia Sergej Ignaševič
D 6 Russia Aleksej Berezuckij Ammonizione al 86’ 86’
D 42 Russia Georgij Ščennikov
C 25 Bosnia ed Erzegovina Elvir Rahimić Uscita al 104’ 104’
C 10 Russia Alan Dzagoev Ammonizione al 73’ 73’ Uscita al 78’ 78’
C 17 Serbia Miloš Krasić Uscita al 78’ 78’
C 18 Russia Jurij Žirkov
A 9 Brasile Vágner Love
A disposizione:
P 33 Russia Evgenij Pomazan
D 15 Nigeria Chidi Odiah
C 5 Brasile Ramón Ingresso al 104’ 104’
C 7 Brasile Daniel Carvalho Ingresso al 78’ 78’
C 11 Russia Pavel Mamaev
C 88 Turchia Caner Erkin
A 89 Rep. Ceca Tomáš Necid Ammonizione al 113’ 113’ Ingresso al 78’ 78’
Allenatore:
Brasile Zico

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio