Superkubok Rossii 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa di Russia 2004
Superkubok Rossii 2004
Competizione Superkubok Rossii
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore RFS
Date 7 marzo 2004
Luogo Russia Russia
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore CSKA Mosca
(1º titolo)
Secondo Spartak Mosca
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 4 (4 per incontro)
Pubblico 18 000
(18 000 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2003 2005 Right arrow.svg

La Supercoppa di Russia 2004 (ufficialmente in russo: Суперкубок России 2004?, traslitterato: Superkubok Rossii 2004) è stata la seconda edizione della Supercoppa di Russia.

Si è svolta il 7 marzo 2004 allo Stadio Lokomotiv di Mosca tra il CSKA Mosca, vincitore della Prem'er-Liga 2003, e lo Spartak Mosca, vincitore della Coppa di Russia 2002-2003.

A conquistare il titolo è stato il CSKA Mosca che ha vinto per 3-1 dopo i tempi supplementari. Dopo l'1-1 dei tempi regolamentari con reti di Maksym Kalynyčenko per lo Spartak e Sergej Semak per il CSKA, nei supplementari ha segnato Daniel Carvalho e Dmitrij Kiričenko per la squadra campione di Russia in carica.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Mosca
7 marzo 2004, ore 16:00 MSK
Spartak Mosca 600px Pallone con C bianca artistica.png1 – 3
(d.t.s.)
referto
600px blu e rosso con stella.png CSKA MoscaStadio Lokomotiv (18.000 spett.)
Arbitro:  Egorov (Nižnij Novgorod)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Spartak Mosca
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
CSKA Mosca

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Spartak Mosca:
P 30 Polonia Wojciech Kowalewski
D 5 Romania Adrian Iencsi
D 7 Serbia e Montenegro Dušan Petković Ammonizione al 43’ 43’
D 18 Ucraina Dmytro Parf'onov (c)
C 6 Serbia e Montenegro Goran Trobok
C 14 Ucraina Maksym Kalynyčenko
C 20 Uruguay Marcelo Sosa
C 25 Russia Aleksandr Pavlenko Uscita al 77’ 77’
C 31 Romania Gabriel Tamaș
A 10 Russia Roman Pavljučenko
A 40 Russia Aleksandr Samedov Ammonizione al 56’ 56’ Uscita al 96’ 96’
A disposizione:
P 16 Georgia Giorgi Lomaia
D 2 Russia Jurij Kovtun
D 29 Macedonia del Nord Igor Mitreski Ingresso al 96’ 96’
C 13 Serbia e Montenegro Srđan Stanić
C 45 Russia Oleg Ivanov
A 23 Russia Pavel Pogrebnjak Ingresso al 77’ 77’
A 28 Serbia e Montenegro Mihajlo Pjanović
Allenatore:
Italia Nevio Scala
CSKA Mosca:
P 35 Russia Igor' Akinfeev
D 2 Lituania Deividas Šemberas
D 4 Russia Sergej Ignaševič Ammonizione al 33’ 33’
D 6 Russia Aleksej Berezuckij
D 28 Ucraina Bohdan Šeršun
C 5 Russia Sergej Semak (c) Uscita al 115’ 115’
C 8 Russia Rolan Gusev Uscita al 84’ 84’
C 18 Russia Jurij Žirkov Ammonizione al 61’ 61’ Uscita al 75’ 75’
C 22 Russia Evgenij Aldonin
C 25 Bosnia ed Erzegovina Elvir Rahimić
A 9 Croazia Ivica Olić Ammonizione al 52’ 52’ Uscita al 108’ 108’
A disposizione:
P 1 Russia Veniamin Mandrykin
D 3 Russia Andrej Solomatin Ingresso al 115’ 115’
D 24 Russia Vasilij Berezuckij
C 20 Rep. Ceca Jiří Jarošík Ingresso al 108’ 108’
A 7 Brasile Daniel Carvalho Ingresso al 75’ 75’
A 14 Russia Dmitrij Kiričenko Ingresso al 84’ 84’
A 21 Russia Denis Popov
Allenatore:
Portogallo Artur Jorge

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio