Suore benedettine dell'adorazione perpetua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le suore benedettine dell'adorazione perpetua (in inglese Benedictine Sisters of Perpetual Adoration) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla O.S.B.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La casa madre della congregazione a Clyde

Le origini della congregazione risalgono al 1874, quando un gruppo di religiose benedettine proveniente dal monastero svizzero di Maria-Rickenbach e guidato da madre Anselma Felber si trasferì nel Missouri.[2]

La comunità, dopo varie peregrinazioni, nel 1882 si stabilì definitivamente a Clyde, da dove le suore si diffusero in vari stati americani.[2]

La congregazione fu eretta in istituto religioso di diritto pontificio con decreto del 10 febbraio 1925 e fu approvata definitivamente dalla Santa Sede il 16 luglio 1962.[2]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le suore si dedicano alla preghiera contemplativa, specialmente alla pratica dell'adorazione perpetua del Santissimo Sacramento.

Sono presenti in Arizona, Missouri e Oklahoma;[3] la sede generalizia è a Clyde, nel Missouri.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 90 religiose in 3 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1508.
  2. ^ a b c G. Rocca, DIP, vol. II (1974), coll. 1254-1255.
  3. ^ Atlas O.S.B., editio II, Romae 2004 (ZIP), su atlas.osb-international.info. URL consultato il 23 luglio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario pontificio per l'anno 2010, Libreria editrice vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo