Strade di Napoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
1leftarrow blue.svg Voce principale: Urbanistica di Napoli.
Corso Umberto I
Via Nazario Sauro
Via Partenope
Via Toledo
Via Chiaia
Via dei Mille
Spaccanapoli
Corso Vittorio Emanuele
Via Duomo
Viale Gramsci visto da piazza Sannazaro
Via Domenico Morelli vista da piazza dei Martiri
Via San Gregorio Armeno

Di seguito un elenco delle strade e vicoli di Napoli notevoli per i motivi che seguono:

  • presenza di importanti monumenti;
  • presenza di palazzi in cui sono nati o hanno abitato personaggi storici;
  • set di film famosi;
  • citazioni in poesie, canzoni e commedie teatrali facenti parte della cultura italiana;
  • importanti avvenimenti storici.

Decumani[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Gradini, gradelle e gradoni[modifica | modifica wikitesto]

Fondaci[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fondaco.

Vicoli[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Don Fastidio, L'edilizia napoletana nel XIV e XV secolo, in Napoli nobilissima, n. 1, 1920, pp. 1-2.
  • Pasquale Belfiore e Benedetto Gravagnuolo, Napoli. Architettura e urbanistica del Novecento, Bari, Laterza, 1994, ISBN 88-420-4455-5.
  • Cesare de Seta, Napoli, Bari, Laterza, 1999, ISBN 88-420-5908-0.
  • Massimo Rosi, Napoli entro e fuori le mura, Roma, Newton & Compton, 2004, ISBN 88-541-0104-4.
  • Giuseppe Pignatelli, Napoli. Tra il disfar delle mura e l'innalzamento del muro finanziere, Firenze, Alinea, 2006, ISBN 88-6055-055-6.
  • Nicola Spinosa (a cura di), Ritorno al Barocco. Da Caravaggio a Vanvitelli, Napoli, Electa, 2009, ISBN 978-88-569-0058-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Napoli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Napoli