Servet Çetin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Servet Çetin
Servet Çetin.jpg
Nazionalità Turchia Turchia
Altezza 191 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Sivasspor (Vice)
Termine carriera 2016 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1998-2001Kartalspor54 (1)
2001-2002Göztepe32 (1)
2002-2003Denizlispor44 (2)
2003-2006Fenerbahçe57 (4)
2006-2007Sivasspor32 (2)
2007-2012Galatasaray117 (10)
2012-2014Eskişehirspor39 (3)
2014-2016Mersin İ. Yurdu47 (4)
Nazionale
1998Turchia Turchia U-171 (0)
1998Turchia Turchia U-181 (0)
2002-2003Turchia Turchia U-2118 (3)
2006Turchia Turchia B1 (0)
2003-2011Turchia Turchia59 (3)
Carriera da allenatore
2017Antalyaspor(giov.)
2017-2018Trabzonspor(vice)
2018Konyaspor(vice)
2019-Sivasspor(vice)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Francia 2003
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Bronzo Austria-Svizzera 2008
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Argento Bari 1997
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2020

Servet Çetin (Iğdır, 17 marzo 1981) è un allenatore di calcio ed ex calciatore turco di origine azera, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Servet ha iniziato a giocare nel 1999 nel Kartalspor. Nel 2001 è passato al Göztepe, poi al Denizlispor e nel 2003 si è trasferito al Fenerbahçe con cui ha vinto due campionati turchi.

Servet nell'agosto del 2006 ha firmato per il Sivasspor, raggiunto a parametro zero. Il 15 aprile dell'anno successivo ha firmato un contratto triennale con il Galatasaray. Appena arrivato a Istanbul è stato fortemente criticato per i diversi errori commessi sul campo: grazie alla sua statura era un ottimo giocatore nel gioco aereo ma veniva spesso superato dagli avversari nell'uno contro uno a causa della sua scarsa velocità. Sotto la guida di Karl-Heinz Feldkamp, Servet è molto migliorato, ed è diventato un beniamino dei tifosi. Per la sua altezza e la sua forza i tifosi del Galatasaray lo chiamano Ayibogan, che significa "uomo che potrebbe soffocare un orso".

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Servet, dopo aver giocato nelle Nazionali giovanili, ha esordito nella Nazionale turca il 30 aprile 2003 in amichevole contro la Repubblica Ceca (4-0 per i cechi), subentrando all'83º minuto ad Alpay. Ha realizzato il primo gol in Nazionale l'8 settembre 2007 in Malta-Turchia, segnando al 78º minuto la rete del definitivo 2-2.

Con la Turchia ha partecipato alla Confederations Cup 2003, conclusa al terzo posto e all'Europeo 2008, dove la Turchia è stata eliminata in semifinale dalla Germania.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Fenerbahçe: 2003/2004, 2004/2005
Galatasaray: 2007/2008, 2011-2012
Galatasaray: 2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]