Uğur Boral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uğur Boral
Uğur Boral.jpg
Nazionalità Turchia Turchia
Altezza 177 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2015
Carriera
Squadre di club1
2001-2002 Alibeyköyspor 33 (4)
2002-2003 Kocaelispor 11 (2)
2003-2004 Gençlerbirliği 5 (0)
2004 Ankaraspor 13 (2)
2005-2006 Gençlerbirliği 54 (10)
2006-2012 Fenerbahçe 84 (7)
2012 Samsunspor 10 (1)
2012-2015 Beşiktaş 26 (1)
Nazionale
2006-2008 Turchia Turchia 12 (1)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Bronzo Austria-Svizzera 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Uğur Boral (Tokat, 14 aprile 1982) è un ex calciatore turco, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il suo piede preferito è il sinistro. Può giocare da terzino, ma anche da centrocampista, sempre sulla fascia sinistra

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una trafila nelle divisioni minori con l'Alibeyköyspor, nel 2002 debutta in prima divisione turca con il Kocaelispor. Nel 2003 passa al Gençlerbirliği, con cui, eccetto il periodo in prestito all'Ankaraspor nel 2004, resta fino al 2006, per poi trasferirsi al Fenerbahçe. Dopo una prima stagione da riserva, si consacra nel campionato successivo. Segna una doppietta all'esordio in Champions League, contro il CSKA Mosca. Nel 2012 si trasferisce al Samsunspor.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nel corso del 2006 nella Nazionale turca, con cui ha disputato 12 partite, mettendo a segno 1 rete. Viene selezionato da Fatih Terim per il campionato europeo 2008 e marca la sua prima rete in Nazionale nella semifinale con la Germania persa 2-3.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Fenerbahçe: 2006-2007, 2010-2011
Fenerbahçe: 2007, 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]