Senatori della XXIX legislatura del Regno d'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flag of Italy (1861-1946).svg Regno d'Italia
XXIX legislatura
Scheda per la votazione - Legislatura XXIX - Elezioni politiche 25 marzo 1934 - Fronte.jpeg
Scheda per la votazione nel 1934
Informazioni XXIX legislatura
Monarca Vittorio Emanuele III di Savoia
Inizio 28 aprile 1934
Fine 2 marzo 1939
Sessioni
Sessione Unica
Camera
Elezioni 25 marzo 1934 (Dettagli)
Presidente Costanzo Ciano
Deputati Elenco
Senato
Presidente Luigi Federzoni
Senatori Elenco
Capi di governo
Governi Mussolini (1922-1943)
Left arrow.svg XXVIII legislatura XXX legislatura Right arrow.svg

Senatori della XXIX legislatura del Regno d'Italia nominati dal re Vittorio Emanuele III, divisi per anno di nomina.[1]

Nel 1934 furono nominati 76 senatori con decreti emessi dopo la fine della XXVIII legislatura e prima dell'inizio della XXIX legislatura.

Tra parentesi sono indicate le categorie di nomina.

Senatori di nomina regia[modifica | modifica wikitesto]

1934[modifica | modifica wikitesto]

Decreto 24 gennaio[modifica | modifica wikitesto]

Con il decreto vennero nominati 16 senatori.[2]

Decreto 24 febbraio[modifica | modifica wikitesto]

Con il decreto vennero nominati 14 senatori.[3]

Decreto 1 marzo[modifica | modifica wikitesto]

Con il decreto vennero nominati 23 senatori.[4]

Decreto 6 aprile[modifica | modifica wikitesto]

Con il decreto vennero nominati 14 senatori.[5]

Decreto 27 aprile[modifica | modifica wikitesto]

Con il decreto vennero nominati 9 senatori.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Senatori dell'Italia fascista, su senato.it.
  2. ^ Decreto 24 gennaio 1934, in Gazzetta ufficiale, 7 febbraio 1934, p. 618. Altre fonti indicano il 23 gennaio come data del decreto.
  3. ^ Decreto 24 febbraio 1934, in Gazzetta ufficiale, 5 marzo 1934, p. 1174.
  4. ^ Decreto 1 marzo 1934, in Gazzetta ufficiale, 9 marzo 1934, p. 1246.
  5. ^ Decreto 6 aprile 1934, in Gazzetta ufficiale, 13 aprile 1934, p. 1950.
  6. ^ Decreto 27 aprile 1934, in Gazzetta ufficiale, 2 maggio 1934, p. 2210.