Giovanni De Riseis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giovanni De Riseis
Giovanni de riseis.gif

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 3 maggio 1934 –
Legislature XXIX

Podestà di Napoli
Durata mandato 6 gennaio 1930 –
6 aprile 1932
Predecessore Dante Alamasi
Successore Lorenzo La Via di Sant'Agrippina

Dati generali
Partito politico Partito Nazionale Fascista
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Imprenditore

Giovanni De Riseis, Principe di Satriano, Barone di Crecchio, Duca di Bovino, di Castell'Ariola e di Taormina. Conte di Savignano, predicato di Greci, Castelluccio De' Lauri, Panni Orsara e Montellaro (Napoli, 21 giugno 187215 aprile 1950) è stato un imprenditore e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente ad una famiglia aristocratica affermatasi a partire dal XVIII secolo nell'Abruzzo Citeriore si è laureato in giurisprudenza per amministrare le numerose proprietà di famiglia (aziende agricole, immobili, società). Appassionato viaggiatore, ha scritto diversi volumi sul Giappone, l'India e l'Armenia. Podestà di Napoli dal 1930 al 1932, ha avuto accesso a corte attraverso sua moglie, dama di palazzo della regina Elena, ed ha ospitato nella residenza di famiglia di Crecchio la famiglia reale in fuga da Roma dopo l'8 settembre 1943. Senatore dal 1934, dichiarato decaduto dall'Alta Corte di Giustizia per le Sanzioni contro il Fascismo con sentenza del 29 settembre 1945.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (Santa Sede)

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Caucaso ed Asia centrale : Ricordi di viaggio, con fotografie dell'autore. R. Carabba Tipografia Editrice, 1904
  • Il Giappone moderno : viaggio. Treves, 1895
  • Il Giappone moderno / viaggio di Giovanni De Riseis. Milano : Treves, 1896
  • Feste giapponesi. Ricordi di viaggio. Nuova antologia di scienze, lettere ed arti
  • Traverso l'Armenia russa (con 14 illustrazioni). Nuova antologia di lettere, scienze ed arti
  • Dagli Stati Uniti alle Indie : paesaggi e ricordi. Ripamonti e Colombo, 1899

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN77146937800713831801 · GND (DE1107046947 · WorldCat Identities (EN77146937800713831801