Gino Aldi Mai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gino Aldi Mai
Gino aldi mai.gif

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXVI, XXVII, XXVIII
Collegio Siena; unico nazionale

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 4 maggio 1934 –
Legislature XXX

Dati generali
Partito politico Agrario - Liberale democratico - PNF
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Avvocato

Gino Giuseppe Aldi Mai (Manciano, 7 agosto 1877Manciano, 24 novembre 1940) è stato un avvocato e politico italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Laureato a Roma, avvocato nella sua città, ha preso parte alla prima guerra mondiale guadagnandosi una croce al merito. Nell'immediato dopoguerra ha iniziato ad occuparsi di politica ed è stato consigliere comunale ed assessore a Grosseto. Di orientamento conservatore, nel 1921 viene eletto deputato nel collegio di Siena in una lista agraria-liberale che confluisce l'anno dopo nel Partito nazionale fascista. Rieletto nel 1924 e nominato nel 1929, rimane alla Camera fino al 1934, anno in cui viene nominato senatore a vita. Podestà di Manciano dal 1926 al 1938.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone
Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Croce al merito di guerra - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito di guerra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]