Scemo & più scemo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scemo & più scemo
Scemo e più scemo - Jeff Daniels e Jim Carrey.png
Una scena del film.
Titolo originale Dumb and Dumber
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1994
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere comico
Regia Peter Farrelly
Sceneggiatura Peter Farrelly, Bennett Yellin, Bobby Farrelly
Produttore Brad Krevoy, Steven Stabler, Chalres B. Wessler
Produttore esecutivo Aaron Meyerson, Gerald T. Olson
Casa di produzione Motion Picture Corporation of America
New Line Cinema
Fotografia Mark Irwin
Montaggio Christopher Greenbury
Musiche Todd Rundgren
Scenografia Bradford Johnson
Costumi Mary Zophres
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Scemo & più scemo (Dumb and Dumber) è un film del 1994, diretto da Peter Farrelly ed interpretato da Jim Carrey e Jeff Daniels.

Il film ebbe un discreto successo commerciale alla sua uscita (più di 400 milioni di dollari globalmente), ma solo successivamente divenne un cult per molti amanti del genere.

Vinse alcuni MTV Movie Award, tra cui quello curioso per il miglior bacio, a Lauren Holly e Jim Carrey. La Holly si sposerà poi con Carrey il 23 settembre 1996, ma la relazione durerà solo fino al 29 luglio 1997.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Providence, Rhode Island. Lloyd Christmas, autista di limousine, è il compendio della stupidità e divide un appartamento con l'amico, svitato quanto lui, Harry Dunne, curatore di cani da esibizione, col quale è deciso ad aprire un negozio di allevamento di vermi.

Un giorno Lloyd viene incaricato di accompagnare all'aeroporto Mary Swanson, una splendida ragazza dell'alta società di cui s'innamora a prima vista. Dopo averla lasciata a destinazione e salutata molto calorosamente, lasciandola alquanto perplessa, Mary si avvia verso il gate; non distaccando gli occhi da lei, Lloyd tampona un'altra auto ma si accorge che la ragazza ha lasciato la valigetta che aveva con sé nel mezzo della sala dell'aeroporto. Non si tratta, però, di una dimenticanza: Mary, infatti, l'ha fatto per far sì che due loschi individui possano prenderla, poiché essa contiene una somma di denaro a scopo di riscatto per la liberazione del marito, rapito in precedenza. Lloyd, che è ovviamente all'oscuro di tutto, per dovere civico, ma soprattutto per amore, anticipa i due e prende la valigetta, non riuscendo tuttavia a riconsegnarla perché l'aereo di Mary, diretta ad Aspen dalla sua famiglia, è già partito.

Tornato a casa dopo essere stato licenziato perché ha lasciato il luogo dell'incidente, Lloyd racconta tutta la storia ad Harry, anch'esso licenziato. I due delinquenti intanto, Joe Mentalino e J.P. Shay, scambiano i due per veri professionisti del mestiere e decidono di fare irruzione in casa loro; vedendoli dallo spioncino della porta, Lloyd ed Harry li scambiano per impiegati dell'azienda del gas e, non avendo pagato la bolletta, fuggono con la valigetta. Ritornati a casa verso sera, Harry rimane sconvolto vedendo che la sua pappagallina Petra è stata decapitata; Lloyd, approfittandone, riesce quindi a convincere l'amico ad intraprendere un viaggio che li porterà ad Aspen, sulle Montagne Rocciose del Colorado, con l'obiettivo di consegnare la valigetta a Mary.

Durante il lungo viaggio i due ne combinano di tutti i colori. In un fast food fanno infuriare Grande Mulo, un energumeno operaio locale sul quale si vendicheranno addossando a lui ed ai suoi colleghi il loro conto. Durante una fuga, Lloyd farà pipì dentro delle bottiglie vuote; subito dopo verranno fermati da un poliziotto, che scambierà le bottiglie per alcolici illegali e dopo averne assaggiato un quantitativo li lascerà andare preso da un inevitabile malessere. Tempo dopo, il delinquente Joe Mentalino riuscirà ad ottenere fiducia dai due ed otterrà un passaggio sul loro furgone, col cattivo intento di avvelenarli con del veleno per topi; Mentalino, però, viene colpito dalla sua solita ulcera, chiede ai due di passargli le sue pillole curative ma Harry, inconsapevolmente, gli fornisce le pastiglie avvelenate e muore sotto lo stupore generale dei presenti. Durante una pausa per il rifornimento di carburante, Harry conosce un'affascinante ragazza, Beth Jordan, anche lei diretta ad Aspen; la ragazza, in un primo momento, accetta di lasciargli il suo numero di telefono, ma dopo averlo visto combinare uno dei suoi soliti disastri, cambia idea e scappa via. Al bivio che porta ad Aspen, Lloyd, distratto dal russare del dormiente Harry, sbaglia strada e si perde tra le campagne del Nebraska: accortisi dell'errore e senza più un soldo, i due si dividono dopo un litigio salvo riunirsi poco tempo dopo, quando Lloyd baratta il furgone con una mini-moto ed arrivano finalmente ad Aspen. Lloyd tenta di ricordare il cognome di Mary ma non ci riesce: i due non le possono quindi riportare la valigetta e finiscono a ripararsi dal freddo davanti ad un fuoco. Un altro litigio li porterà a rendersi conto del contenuto della valigetta.

Harry e Lloyd si danno quindi al lusso più sfrenato appuntando tuttavia ogni spesa su dei pagherò. È proprio nel lussuosissimo hotel nel quale alloggiano che Lloyd, su un giornale, vede Mary e decide di partecipare con l'amico alla festa dell'associazione ambientalista dove sarà presente la ragazza. I due, acquistati due smoking a dir poco appariscenti, trovano Mary ma Lloyd chiede all'amico di andare lui a parlarle. L'obiettivo di Harry è quello di parlare bene di Lloyd, così da presentarlo in modo da impressionare la ragazza, ma per via della matrigna di questa, Harry non riesce nell'impresa ed anzi ottiene lui stesso un appuntamento. Tornato da Lloyd, Harry non ha il coraggio di dirgli la verità e gli dice che Mary lo incontrerà al bar della hall l'indomani alle dieci. Il giorno dopo Lloyd aspetterà inutilmente ore ed ore al bar mentre Harry e Mary si divertiranno sulla neve.

Dopo aver appreso dal barista il domicilio di Mary, Lloyd arriva sul posto, riuscendo a scoprire l'inganno dell'amico e decidendo di vendicarsi: tornati alla suite Lloyd, col pretesto di un brindisi d'auguri a base di tè, riesce a far bere all'amico un potente lassativo. Arrivato a casa di Mary, Harry è colto da un fulminante attacco di diarrea, che lo costringe ad espletare, in maniera molto violenta, i suoi bisogni urgentemente: il WC tuttavia si rivela guasto e costringe Harry a smontarlo ed a vuotarlo dalla finestra. Nel frattempo Lloyd raggiunge la casa di Mary, che rimane colpita dal fatto che abbia la sua valigetta ed i due vanno all'hotel per prenderla.

Lloyd trova quindi il coraggio di dichiararle i suoi sentimenti ma viene interrotto dall'arrivo di Nicholas Andre, amico di Mary ed autore del rapimento, giunto per prendere la valigetta. Dopo aver scoperto che non rimane che qualche dollaro, Nicholas lega i due al letto ed Harry ritorna alla suite, venendo anch'egli sequestrato; Mary scopre quindi che i due amici sono diventati rivali per lei. Nicholas decide di ucciderli uno ad uno e per primo si propone Harry che, confessando di aver rubato la donna dell'amico, viene colpito in petto. Il ragazzo, tuttavia, indossa un giubbotto antiproiettile fornitogli da Beth Jordan: essa, infatti, è un agente dell'FBI sotto copertura, che interviene assieme alla sua squadra salvandoli ed arrestando Nicholas e la complice J.P. Shay.

A questo punto Lloyd scopre che il marito di Mary è ancora vivo, venendo costretto a conoscerlo, l'FBI toglie a lui ed Harry tutto ciò che hanno e si ritrovano a dover tornare a casa a piedi; lungo il tragitto, un pullman pieno di ragazze in bikini si ferma chiedendo ai due amici di essere assunti come loro massaggiatori ma, fraintendendo la loro richiesta, Lloyd ed Harry consigliano alle ragazze di proseguire più avanti alla prossima città, dove sicuramente troveranno due ragazzi disposti.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Fra le varie location per la realizzazione della pellicola si possono ricordare:

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  1. Crash Test Dummies - The Ballad Of Peter Pumpkinhead
  2. Deadeye Dick - New Age Girl
  3. Echobelly - Insomniac
  4. Pete Droge - If You Don't Love Me (I'll Kill Myself)
  5. The Primitives - Crash (The '95 Mix)
  6. Willi One Blood - Whiney, Whiney (What Really Drives Me Crazy)
  7. Gigolo Aunts - Where I Find My Heaven
  8. Butthole Surfers - Hurdy Gurdy Man
  9. The Sons - Too Much Of A Good Thing
  10. Green Jellÿ - The Bear Song
  11. The Lupins - Take
  12. Deee-Lite - You Sexy Thing
  13. The Proclaimers - Get Ready

Nel film sono state inserite anche alcune canzoni non accreditate nella colonna sonora ufficiale, tra cui:

Inoltre, la canzone Go Your Own Way dei Fleetwood Mac è presente nella sola versione televisiva.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sequel e Prequel[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scemo & + scemo 2 e Scemo & più scemo - Iniziò così....

Nel 1997 viene realizzato il film Ancora più scemo, che diversamente da quanto faccia credere il titolo italiano non è né un sequel né ha legami con Scemo & più scemo. Il vero sequel vedrà la luce nel 2014, venti anni esatti dopo l'uscita del film, intitolato Scemo & + scemo 2.

Nel 2003 venne realizzato un prequel, chiamato Scemo & più scemo - Iniziò così....

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema