Go Your Own Way

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Go Your Own Way
Artista Fleetwood Mac
Tipo album Singolo
Pubblicazione gennaio 1977
Durata 3:36 (Album Version)

5:48 (Live)

5:00 (The Dance)

4:53 (Rumours: 35th Anniversary)
Album di provenienza Rumours
Genere Pop
Rock
Hard rock
Etichetta Warner Bros.
Produttore Lindsey Buckingham
Registrazione 1976
Fleetwood Mac - cronologia
Singolo precedente
(1976)
Singolo successivo
Don't Stop
(1977 UK)

Dreams
(1977 USA)

Go Your Own Way è una canzone del gruppo anglo-americano Fleetwood Mac, pubblicata come singolo nel gennaio del 1977 per promuovere l'album Rumours.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Scritta da Lindsey Buckingham, Go Your Own Way si presenta come una classica canzone pop con movimentati giri armonici di chitarra e ritmi di batteria. Il testo riflette il complicato rapporto che Buckingham e la sua collega dei Fleetwood Mac Stevie Nicks stavano avendo in quel momento.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Go Your Own Way è considerata forse come la canzone più nota della band e anche la più apprezzata a livello commerciale: toccò infatti il decimo posto della Billboard Hot 100, diventando la hit della top ten del gruppo e il primo nei Paesi Bassi. Lo stesso non si poté dire in Inghilterra, dove nei primi tempi non fu un successo, almeno a livello di vendite, piazzandosi solamente al numero trentotto, ma divenne ugualmente nota grazie anche a numerose pubblicità radiofoniche, che l' hanno gradualmente rilanciata fino a fargli vendere nel corso di circa un anno 200.000 copie.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Campionamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]