Christopher Greenbury

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Christopher Greenbury (24 settembre 19513 gennaio 2007) è stato un montatore britannico. Conta più di 30 partecipazioni dal 1979, anno del suo debutto nel mondo del cinema con Tutti a Hollywood con i Muppet. Assieme a Tariq Anwar, vinse un BAFTA al miglior montaggio per American Beauty alla 53a edizione della cerimonia[1] e ricevette una candidatura agli Oscar 2000 nella stessa categoria[2]. La sua attività si concentrò, tuttavia, sulla commedia; in tal senso, si ricordano sei collaborazioni con i fratelli Farrelly a partire da Scemo & + scemo del 1994.

Era membro dell'American Cinema Editors[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Vinti[modifica | modifica wikitesto]

Candidature[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Editing 1999, British Academy of Film and Television Arts. URL consultato il 16-8-2011.
  2. ^ (EN) The 72nd Academy Awards (2000) Nominees and Winners, Academy of Motion Picture Arts and Sciences. URL consultato il 16-8-2011.
  3. ^ (EN) American Cinema Editors, American Cinema Editors. URL consultato il 16-8-2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2008).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN19420264 · LCCN: (ENno2005110272