Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Samir Beloufa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Samir Beloufa
Nazionalità Algeria Algeria
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Germinal Beerschot
Ritirato 2010 - giocatore
Carriera
Giovanili
1998-1999Milan
Squadre di club1
1995-1998 Cannes 0 (0)
1998-1999 Milan 3 (0)
1999-2000 Monza 12 (0)
2000 Milan 0 (0)
2000-2002 Germinal Beerschot 47 (1)
2002-2003 Bastia 1 (0)
2003-2005 E. Mouscron 52 (0)
2005-2007 Westerlo 15 (0)
2007-2008 Helsingborg 15 (1)
2010 Olympic Charleroi 8 (0)
Nazionale
2004-2006 Algeria Algeria 9 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Samir Beloufa (in arabo: سمير بلوفا‎; Melun, 27 agosto 1979) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese naturalizzato algerino, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a 8 anni nel settore giovanile del Bois le Roil, giocando poi, fino al 1993, con le squadre juniores di Le Mée, Melun e Moissy Cramayel. Nel 1995 entra nelle giovanili del Cannes.

Ingaggiato nel gennaio 1998 dal Milan, con i rossoneri colleziona 3 presenze in Serie A nella stagione 1997-1998 e nel 1999, dopo aver vinto il Torneo di Viareggio con la formazione Primavera, passa in prestito al Monza, in Serie B, dove totalizza 12 apparizioni nel 1999-2000. In seguito si trasferisce, ancora in prestito, al Losanna (Svizzera), ma non scende mai in campo.

Nel 2001-2002 è in Belgio, all'Anversa, dove riprende a giocare da titolare con continuità e realizza una rete.

Torna poi in Francia al Bastia, e la stagione 2002-2003 lo vede quasi sempre partire dalla panchina.

Negli anni successivi gioca ancora in Belgio con E. Mouscron e Germinal Beerschot.

Dopo un provino fallito con lo Sheffield Wednesday, in Inghilterra,[senza fonte] nel marzo 2007 è stato ingaggiato dall'Helsingborg, in Svezia.

Dopo un campionato lascia la Svezia per far ritorno in Belgio dove, nel gennaio del 2010, firma un contratto con la squadra di terza divisione dell'Olympic Charleroi[1] e al termine della stagione abbandona l'attività agonistica.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale algerina ha esordito il 15 gennaio 2004 nella partita persa in casa contro il Mali per 2-0. Ha partecipato alla Coppa d'Africa 2004, in cui la sua squadra è giunta seconda nel proprio raggruppamento della fase conclusiva, prima di essere eliminata dal Marocco nei quarti di finale.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2011 diventa l'allenatore dei giovani difensori del Germinal Beerschot[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1999

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]